Un Trading da PAURA

di 02 novembre 2018

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Un Trading da PAURA

È appena trascorso Halloween, tipica festività anglosassone che
oggi è di moda anche da noi.

Le mode si sa, vanno e vengono ma il trading nato tra gli
anglofoni e sviluppatosi anche in Italia, poi NON ci ha mai
abbandonato.

“Dolcetto o scherzetto?”

La tipica frase di chi bussa di porta in porta, mascherato con
personaggi fantastici che incutono paura. Per esorcizzare
divertendosi la paura stessa.

Ma c’è poco da scherzare per i trader che sono influenzati da
questo stato d’animo.

La PAURA che crescendo BLOCCA il trader e la sua
operatività.

Un’emozione che come il trading stesso, non ha mai abbandonato
questo mondo.

• La paura di perdere denaro,
• di fare l’investimento sbagliato,
• di non essere allaltezza,
• di non essere preparato,
• di non avere adeguata preparazione,
• di essere fregato oppure derubato,
• di possedere una tecnica fallace.

Questo può portare ad avere dei BLOCCHI. Si entra in periodi
di stallo che come nel “blocco dello scrittore” ti lascia fissare una
pagina bianca.

Nel TUO caso potrebbe essere uno schermo colorato, con alcuni
indicatori (NON troppi mi auguro), ed i numeri del prezzo che si
muovono in base agli ordini che entrano ed escono dal mercato.

TI è mai capitato di individuare un buon setup ma poi
decidere di non eseguirlo, ed in seguito andare a ricontrollarlo
ed accorgerti che avrebbe funzionato?

A volte succede perché si è timorosi. Però poi NON TI sale la
rabbia per aver perso un’occasione che avevi visto?!

La paura è l’emozione che ti porta a vivere questa situazione. E
molto peggio è quando diventa compulsiva portandoti a un vero
blocco.

Le cause del sentimento di paura

Principalmente diciamo che la paura dovrebbe essere TUA
amica.

In che senso?! Ma che mi vuoi dire?!?!

Pensaci:

quando l’emozione della paura è presente MA ridotta al
minimo, la TUA attenzione sale ai massimi livelli e TI porta
ad essere concentrato e a fare trading in modo più accurato.

Se l’emozione è esagerata allora si creano danni per il TUO
trading.

Per arrivare al BLOCCO per PAURA si passa generalmente per fasi
in cui ti accorgi di NON eseguire dei buon setup. Di sapere
che hai una situazione logicamente valida ma comunque NON
operi.

Le cause possono essere diverse, tra cui:

• paura di entrare in una trade perché reduci da una
serie di perdite,

• perché esposti a mercato con un ingente quantitativo
di danaro,

• perché consueti a rischiare più del dovuto e non
rispettate il Money Management che vi siete stabiliti,
caricandovi così di troppa pressione

• semplicemente perché non avete le idee chiare sulla
vostra strategia,

• avete perso la vostra autostima solo perché in questo
mese vi trovate in perdita.

Quindi COME puoi agire per NON arrivare al blocco del trader?

C’è poco da temere quando si fa trading SE e QUANDO TI dai del
tempo per sviluppare la TUA conoscenza e per comprendere
in pratica cosa stai facendo.

Questa parte che molti associano all’aspetto psicologico, può
essere gestita molto bene con la formazione PROFESSIONALE
ADEGUATA. Già partendo dall’inizio.

Guada in proposito, GRATUITAMENTE, come puoi generarTI basi
solide per iniziare a fare trading in modo professionale
http://bit.ly/BasicBlog eviterai di farti possedere dalla paura.

Vuoi scoprire anche TU quali sono i Fondamenti del Trading nel Forex?
Ecco per Te il Nuovo Video Corso Forex BASIC.

Cosa fare per contenere la sensazione di paura nel trading

Innanzi tutto, vai a rivedere i punti elencati qui sopra e
domandati,

se ti trovi in alcune di quelle situazioni e reagisci di conseguenza.

Se ad esempio “NON hai le idee chiare”, allora

Fermati e vai a ripassare la teoria di ciò che ti sta
confondendo!

Oppure

se “hai subito perdite ingenti”,

Controlla il TUO money management e riduci il rischio,
contenendolo!

Questi sono alcuni semplici esempi.

In generale,

sappi che se sei reduce da una serie di perdite, NON vuol
dire che non sei in grado di fare questo lavoro.

E’ una condizione che prima o poi capita a tutti compresi i
professionisti attempati.

Ricorda che in alcuni periodi, a collezionare anche 4 o 5 trade
perdenti, può essere normale. Ma questo non TI deve fermare.

paura da trading

Inizia con il considerare le perdite come il costo della TUA
attività commerciale.

Devi credere nelle TUE possibilità. Certo di esserTI affidato a un
corso ben strutturato e da professionisti del settore.

Accetta il mercato per quello che è: imprevedibile.

Esci dalla mentalità di chi pensa di poter o voler controllare
il mercato, se mai TU dovessi avere di questi pensieri.

E NON forzare mai la mano per recuperare le perdite. Se
pensi ad esse come un costo normale per eseguire l’attività, allora
andrai tranquillo sotto questo aspetto.

Nel percorso Trader Vincente abbiamo una sezione della
didattica specifica proprio per il money mangaemt così che TU
sappia sempre gestire le perdite e difendere i TUOI soldi.

Estremamente importante per NON perdere il controllo e far si
che la paura TI assalga.

Infine, credi sempre nella bontà della tecnica e NON fare i
classici errori della maggior parte dei trader, che poi sono la
conseguenza di condizioni che sviluppano stati d’animo come la
PAURA.

In conclusione,

esercitati molto, fai pratica e in situazioni di bisogno,

fermati e ripassa e ricorda che esiste sempre il conto demo per
ritornare ad operare in relax, prima di ricominciare a fare sul
serio 😉

Buon trading!!

P.S.: ricordati di vedere le BASI del Forex Trading
http://bit.ly/BasicBlog . Chi ben incomincia è a metà
dell’opera come dice il detto.

Alessandro Vitali

Professione FOREX
“L’Angelo Custode che ti segue
finché non sei PROFITTEVOLE! (ed oltre)

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.