Trading Cooperativo

di 29 agosto 2012

Salve signori del Forex, nell’articolo di oggi voglio parlarvi della mia esperienza con il trading cooperativo.

Spero che almeno gli iscritti a Professione Forex sappiano di cosa si tratta, per gli altri ci sono io che ve lo spiego.

Il trading cooperativo è una sorta di Trading room, dove traders novizi e traders esperti o più navigati, si scambiano idee e confrontano i loro setup, in modo da avere opinioni diverse e trarre le dovute valutazioni sulla bontà di un entrata a mercato di una determinata operazione.

Qui in Professione Forex, questo metodo è molto sponsorizzato, in quanto abbiamo notato che chi utilizza questo sistema riesce ad evitare errori ed a migliorare la propria operatività e la propria conoscenza della tecnica.

Il tutto si svolge grazie all’ausilio del noto programma “Skype”, che permette di mettere in comunicazione più persone contemporaneamente ed in modo gratuito. (Spero che almeno skype lo conosciate!)

Vi confesso che agli inizi ero piuttosto restio a chiedere il contatto ad altre persone, un po’ per vergogna, un po’ perché pesavo di non essere accettato di buon grado in quanto novizio, ma fortunatamente mi sbagliavo.

Ho deciso di fare il grande passo ed ho chiesto il contatto al mitico LUZ (Lucas Bruni) che ai tempi era un iscritto al premium e non certo il nostro mentore di fiducia, poi ho preso di mira un certo MAX (Massimo Grazian) il fedelissimo linkatore di PFX, ed ora uomo di fiducia per la costruzione video promozionali della società.

Come potete notare io sono divenuto lo scrivano di PFX, e mi diletto nello scrivere le mie esperienze, che possono aiutare tutti quelli che si avvicinano a questo fantastico mondo.

Forse per fortuna forse per caso, abbiamo costruito il nostro gruppo di trading cooperativo, che con il tempo ha accolto altri personaggi di vario interesse, ed ha perso purtroppo anche pedine importanti.
 

I benefici

Vi starete chiedendo quali siano i benefici del trading cooperativo, e perché condividere le proprie operazioni con altre persone?

Semplicemente perché due teste pensano meglio di una e quindi ci si aiuta a vicenda sia nella ricerca delle opportunità per entrare a mercato, sia nel metodo operativo.

Vi faccio un esempio personale:

Chi mi conosce da poco, sa che la mia operatività predilige il time frame Daily, ma questo mio approccio al trading non è sempre stato così blando; agli inizi ero un forsennato traders ed operavo anche su time frame minori, ogni segnale che si avvicinava ad essere una pin bar, una binaria, oppure un inside, era degna della mia attenzione, e non chiudevo la piattaforma prima di aver messo a mercato almeno un operazione.

Con il trading cooperativo, grazie a persone con un indole diversa dalla mia, o con esperienze maggiori delle mie o solo perché con una mentalità più conservativa, ho imparato ad essere più parsimonioso nel trading ed ho raggiunto quella tranquillità, che mi permette di non operare anche per una settimana di fila senza per forza soffrire di ansia da trading.

Questo è un piccolo insegnamento che ho ricevuto facendo trading cooperativo.
 

Conclusioni

Il confronto con altre persone, può essere solo che costruttivo, quindi se vi iscriverete al Premium, uno dei primi posti dove andare è il forum privato e troverete persone che sono disposte a confrontarsi con altri e creare la vostra squadra, il vostro Team di trading.

Vi accorgerete ben presto che la vostra scelta amplierà le vostre conoscenze e vi eviterà di compiere alcuni errori dati da una scelta fatta in modo singolare ed autonomo, in quanto non ragionerete semplicemente con un punto di vista ma lo metterete a confronto con il punto di vista del vostro Team.

Oltre ad essere un modo costruttivo per imparare a fare trading, creerete delle nuove amicizie e conoscerete nuova gente che ha qualcosa in comune con voi.

Per oggi è tutto, buon trading cooperativo!