Servizio analisi del 9 febbraio 2014

di 09 febbraio 2014

Cambi e cross in trend

Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • EUR/USD ()
  • EUR/GBP ()
  • EUR/JPY ()
  • GBP/NZD ()
  • GBP/CAD ()
  • GBP/AUD ()
  • USD/CAD ()
  • CAD/JPY ()
  • NZD/USD ()
  • NZD/JPN ()
  • AUD/USD ()
  • AUD/JPY ()
  • XAG/USD ()

Cambi e cross con occasioni imminenti

EUR/USD D1 ()

Cosa sta succedendo:

Il cambio continua la sua forte marcia orso favorito dalla decisione sul QE della zona euro ed il graduale apprezzamento del dollaro. Il prezzo ha rotto, dopo una fase di stagnazione, il supporto storico area 1.1550 e dopo uno swing deciso ha effettuato la fase di correzione testandolo come resistenza. Il setup operativo è una binaria short che già nella giornata di giovedì è stata attivata, quindi c’è la possibilità di sfruttare un’entrata con sconto. Buono il ritracciamento che tocca il 75% di fibo (coincidente con il livello di PA) e chiude tra il 61% ed il 70%(corpo candele). Nel caso si opti per l’operazione (prezzo permettendo) è da tenere d’occhio il livello zona 1.1080 per chiudere l’intera posizione (avremmo già un ottimo rischio rendimento).

Decisioni da prendere:

Valutare un’entrata a mercato con sconto.

Immagine

XAG/USD D1 ()

Cosa sta succedendo:

Già analizzai questo pattern sull’argento nelle analisi di qualche settimana fa e sostanzialmente la situazione è rimasta quasi invariata. Spinto dalla tendenza bullish (che dura da ormai 47 giorni), il prezzo ha rotto il livello zona 16.50 usd/oz ed ha effettuato il pullback ritestandolo come supporto. Il segnale formatosi è stato invalidato in seguito alla sua attivazione; tuttavia la reazione orso è stata nuovamente contrastata dal buon livello (coincidente col 61% di fibo) e si sta generando su di esso un nuovo segnale inside.
Altra osservazione:Il prezzo sembra essere compresso all’interno di una fascia costituita dal buon supporto evidenziato e dalla resistenza zona 17.30 usd/oz (fase di forte equilibrio tra venditori e compratori). Il presentimento è che la rottura di questa fascia in una delle direzioni costituirà una nuova tendenza (orso) o confermerà quella attuale (toro).

Decisioni da prendere:

Aspettare che si formi il segnale e valutare attentamente il pattern proposto (FUZZY LOGIC) prima di prendere la decisione finale.

Immagine

*****

Cambi e cross da tenere sotto controllo nei prossimi giorni

USD/CAD D1 ()

Situazione che si sta sviluppando:

Trend long confermatissimo per questo cambio. Il prezzo attualmente sta riposando sul livello area 1.2380 coincidente con il 38% di fibo e su di esso ha formato un setup valido (multi inside di 3° o 4° livello entro stasera) per piazzare gli ordini con la nostra tecnica. Detto ciò non consiglio di considerare l’occasione imminente, in quanto sarebbe più prudente e sensato aspettare che il prezzo ritracci ulteriormente (in linea con i precedenti cicli) e valutare lo schema che verrà.

Immagine

Altri grafici con occasioni imminenti sono:
EUR/JPY D1 short, dove sostanzialmente il problema risiede in un rr scarso dovuto all’eccessiva grandezza del segnale.
GBP/USD H4 long, ove il segnale operativo pin bar, proposto nelle analisi di ieri, è stato invalidato da un probabile nuovo setup inside (Valutate con attenzione).
CAD/JPY D1 short, tenete d’occhio questo cross perchè probabilmente domani sera si formerà un buon setup a conferma dell’ottimo pattern creatosi.
Vi rinnovo le solite raccomandazioni: Disciplina e Money Management.

A domani e buon trading!

Giacomo

Commenti