servizio analisi del 5 dicembre 2015

di 05 dicembre 2014
Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • EUR/USD ()
  • GBP/USD ()
  • USD/CHF ()
  • EUR/JPY ()
  • EUR/AUD ()
  • GBP/CHF ()

Cambi e cross da tenere sotto controllo nei prossimi giorni

AUD/JPY Daily e H4 ()

Tre onde formatesi al di sotto di una buona resistenza e con gli ultimi due massimi entrambi quasi alla stessa quota. Ora però il prezzo ha rotto al rialzo e ci resta solo da attendere il possibile ritracciamento. Data l’ampiezza delle onde potremmo cercare il giusto set up sia sul daily con la tecnica LT che sul quattro ore con la tecnica Fibo. E’ ancora presto per scendere nei dettagli ma sicuramente dovremmo tener conto di un buon livello di Fibonacci ed eventuali supporti statici e trend line, prima di decidere per come agire.

TF D
audjpyD

TF H4
audjpyH4

AUD/USD Daily e H4 ()

Anche nel cambio il Dollaro Australiano è in ascesa ed il weekly ne dimostra l’effetto. Andando più in dettaglio vediamo come nel daily le quotazioni stanno portando le due divise a costituire un bel rettangolo rialzista sopra a 0,7270. Questo livello, se ritestato, potrebbe dare modo ad ulteriori swing rialzisti di concretizzarsi; va comunque seguito il grafico onde valutare lo sviluppo del ritracciamento.

TF D
audusdD

TF H4
audusdH4

GBP/NZD Weekly ()

Posto anche una breve analisi su questo cross in quanto di rado ci capita di scrivere riguardo il TF settimanale, se non per fare analisi di contesto. In questo caso siamo di fronte ad un andamento che ancora non si sta concretizzando in un trend ma che se dovesse svilupparsi come indicato in figura potrebbe dare spunti ai primi del nuovo anno. Ovviamente i segnali weekly sono ben più ampi del daily e richiedono un certo capitale per essere tradati nel rispetto del money management anche se, per il cross in questione (altro motivo per cui l’ho evidenziato), tra volatilità e spread dovremmo poter usufruire di un’equity al disotto dei 2000€. Ad ognuno poi le proprie considerazioni del caso. Aggiungo solo che sotto il livello 2,2200 potremmo anche ricercare pattern di vendita con altre tecniche.

gbpnzdW1500

Le notizie della BCE di giovedì, pur avendo avuto un grosso impatto, non hanno variato di molto le nostre precedenti analisi; mentre i NFP non hanno sortito nulla di valore per ciò che riguarda il medio e lungo periodo. Possiamo quindi continuare a monitorare i precedenti grafici che ancora sono graficamente validi.

Per oggi è tutto. Buon inizio settimana, buone analisi e buon trading!!!

Alexander