Servizio analisi del 28 gennaio 2016

di 28 gennaio 2015
Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • EUR/GBP ()
  • EUR/JPY ()
  • EUR/AUD ()
  • EUR/CAD ()
  • CHF/JPY ()
  • GBP/JPY ()
  • GBP/USD ()
  • GBP/AUD ()
  • GBP/NZD ()
  • GBP/CHF ()
  • USD/CAD ()
  • AUD/CAD ()
  • AUD/JPY ()
  • AUD/CHF ()
  • NZD/CAD ()
  • CAD/JPY ()
  • CAD/CHF ()

Cambi e cross da tenere sotto controllo nei prossimi giorni

UsOil Daily()

Come sappiamo dalle notizie economiche dei mass media, il petrolio sta attraversando un ormai lungo periodo di ribasso. Tecnicamente abbiamo un trend considerabile di quattro onde, abbastanza regolari. La media a 21 periodi ha funto per ora sempre bene da resistenza mobile ed il prezzo ha ritracciato quasi del 50%. Per un discorso di livelli, sono propenso ad attendere che risalga ancora un po’ prima di cercare segnali d’ingresso short. Il livello arancione l’ho inserito per segnalare dove, indicativamente, dovrebbe formarsi un segnale per poter ottimizzare l’eventuale trade.

USOil D1 (01-28-2016 1031)1

EUR/JPY Daily()

Bel trend, come piace a noi per applicare le nostre tecniche. Infatti ha ben visibili con massimi e minimi evidenti. Analizzando il grafico si nota subito l’ampiezza dei cicli e vi scorgiamo anche una certa regolarità, misurabile attorno alle 40 candele. La fase di accumulazione è sicuramente terminata ed ora il prezzo sta ritracciando apprestandosi verso area 130,00. Attendiamo che si arrivi ad un ottimale livello di Fibonacci e poi cercheremo i segnali.

EURJPY D1 (01-28-2016 1023)2

Situazione TF weekly
EURJPY W1 (01-28-2016 1024)3

XAU/USD Daily()

L’oro, dopo una fase laterale abbastanza prolungata, ha rotto a rialzo il livello 1083,00 che segnalavo qualche tempo fa. Successivamente ha trovato una zona di resistenza intorno a 1100,00 – 1110,00 circa che a sua volta è stata violata da un ulteriore swing ed andando a formare un apprezzabile movimento che possiamo tranquillamente considerare un trend long di medio/lungo termine.

XAUUSD D1 (01-28-2016 1034)

L’idea favorita dall’analisi multi time frame è quella di poter sfruttare il ritracciamento del trend short sul settimanale, augurandosi che prima di ripartire, il prezzo vada a ritestare livelli S/R tecnicamente validi.

XAUUSD W1 (01-28-2016 1036)

Se il grafico daily dovesse sembrare poco pulito per via dei cicli ridotti, una visione sul quattro ore ci darebbe la possibilità di un’analisi più accurata.

XAUUSD H4 (01-28-2016 1035)

Buon trading e buon weekend a tutti, traders!!

Alexander