Servizio analisi del 22 gennaio 2015

di 22 gennaio 2014

Cambi e cross in trend

Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • – EUR/USD ()
  • – EUR/GBP ()
  • – EUR/NZD ()
  • – GBP/JPY ()
  • – GBP/USD ()
  • – USD/CAD ()
  • – CAD/JPY ()
  • – NZD/CAD ()
  • – OILUSD ()

Cambi e cross con occasioni imminenti

XAG/USD H4 ()

Cosa sta succedendo:

Buona la situazione evolutasi sull’argento. Forte del trend toro di 83 candele, il prezzo ha rotto il buon livello 18 usd/oz e l’ha ritestato come supporto formando su di esso un buon segnale pin. Il segnale in questione è stato attivato e si prospetta, quindi, la possibilità di chiedere lo sconto al mercato con conseguente miglioria del rapporto rischio rendimento (RR). Apprezzabile il ciclo in esaminazione dato il numero di periodi da cui costituito (15 candele) ed il ritracciamento che tocca il 70% di fibo (ombra) e chiude al 50% (corpo). Altro pregio la coincidenza tra il livello sr ed il 50% di fibo ove il prezzo del setup chiude.

Decisioni da prendere:

Valutare un’entrata a mercato sfruttando lo sconto.

Immagine

Anche se strettamente correlati, sconsigliata l’operazione su XAU/USD a causa del pattern mediocre.

AUD/CAD H4 ()

Cosa sta succedendo:

Il prezzo di questo cross caratterizzato da una forte tendenza long nel medio periodo (113 candele), ha rotto con decisione il discreto livello daily area 0.9900 e si prepara ad eseguire il pullback. Come si vede dall’immagine è appena iniziata la fase di ritracciamento, ma essendo su tf h4 potremmo avere un buon setup nelle prossime 12 ore.
Buona la ciclicità anche se il numero di periodi che la costituiscono sono al limite max per operatività su tf proposto (cerchiamo cicli più brevi).

Decisioni da prendere:

Aspettare che si compia il ritracciamento e valutare il probabile setup che si genererà sfruttando la FUZZY LOGIC e prestando attenzione ai dettagli. Come sappiamo più si scende di tf più delicata ed impegnativa diventa l’analisi, bisogna essere precisi e selettivi.

Immagine

*****

Cambi e cross da tenere sotto controllo nei prossimi giorni

NZD/USD DAILY ()

Situazione che si sta sviluppando:

Il prezzo di questo cambio ha posto fine alla fase di lateralità che durava ormai da 80 giorni confermando la predominanza bearish.
Il prezzo ha rotto con determinazione l’ottimo livello zona 0.7650 e sembra voler proseguire la sua marcia discesista. Aspettiamo che inizi la fase di ritracciamento prima di approfondire le analisi.

Immagine

Apprezzabile il pattern in via di sviluppo anche su tf h4 ovviamente short.

Immagine

La conferenza stampa di Draghi ha ulteriormente indebolito l’EURO, confermata quindi la generale tendenza orso della valuta. Aspettiamo la settimana prossima per riprendere ad analizzare i rapporti di valute che riguardano appunto l’euro per la ricerca di eventuali pattern operativi (come si suol dire ” quando si sono calmate le acque”). Mi raccomando attenzione al MONEY MANAGEMENT e DISCIPLINA.

A domenica per le analisi di inizio settimana e buon trading.

Giacomo

Commenti