Servizio analisi del 18 luglio 2016

di 18 luglio 2015

Cambi e cross in trend

Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • USD/JPY ()
  • NZD/USD ()
  • NZD/CAD ()
  • EUR/NZD ()
  • GBP/JPY ()
  • GBP/AUD ()
  • GBP/CAD ()
  • GBP/NZD ()
  • AUD/NZD ()

USD/JPY D1 ()

Cosa sta succedendo:

Lo Yen si trova in fase di recupero dopo una bella discesa nei confronti di tutte le valute direttamente ad esso quotate. La situazione è più o meno identica per le varie divise ed analizziamo il cambio per valutare anche le altre situazioni. Il trend mostra un doppio minimo che ci mantiene giustamente in apprensione ma si è generato anche un doppio massimo in area 105,00 circa, con apposito segnale di pin bar. La media a 21 periodi non ci da particolari informazioni e per quanto riguarda il ritracciamento siamo oltre il 50%. Come ben descriveva Giacomo in precedenza, il prezzo è salito con vigore e ampia volatilità, naturale quindi immaginare che possa respirare prendendo (almeno parzialmente) la direzione del trend.

USDJPY D1 (07-18-2016 1504)

Allego a seguire anche altri grafici in relazione allo Yen che in ordine riguardano AUD, CAD, EUR, CHF.

AUDJPY D1 (07-18-2016 1520)
CADJPY D1 (07-18-2016 1524)
EURJPY D1 (07-18-2016 1522)
CHFJPY D1 (07-18-2016 1523)

Come vedete situazioni simili con i pattern da valutare attentamente poichè differenze nell’operatività ci sono. Qualora doveste decidere di piazzare ordini su più di uno strumento, fate attenzione al money management e non esponetevi troppo.

XAU/USD D1 ()

Cosa sta succedendo:

Come già ben descritto negli ultimi articoli, abbiamo un buon trend rialzista ed un pattern in formazione per quanto riguarda l’oro. In verità il setup da LT si è composto con una pin-inside che funge da segnale. Il ritracciamento però non è ottimale ma la media a 21 segue bene il prezzo ed i cicli sono uniformi a numero di candele. Chi decidesse di attendere ulteriori discese potrebbe cogliere l’occasione di ottenere un pattern tecnico migliore qual ora le quotazioni arrivassero attorno a 1300,00 circa; avvalendosi di una buona price action, supporto e livello 61,8% oltre che un R/R non indifferente.

XAUUSD D1 (07-18-2016 1503)

Buone analisi e buon trading!!

Alexander