Servizio analisi del 17 settembre 2015

di 17 settembre 2014

Cambi e cross in trend

Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • EUR/CHF ()
  • EUR/AUD ()
  • EUR/CAD ()
  • GBP/AUD ()
  • GBP/NZD ()
  • USD/CAD ()
  • CAD/CHF ()
  • CAD/JPY ()
  • AUD/USD ()
  • NZD/USD ()

Cambi e cross con occasioni imminenti

AUDNZD H1 FIBO()

Cosa sta succedendo:

Il braccio di ferro tra le due ccy sembra concludersi in favore dell’aussie. Il prezzo del cross, compresso all’interno di un range di lungo periodo (res. 1.1300 – sup. 1.0900), ha rotto al rialzo, sforandola di 45 pips, la resistenza 1.1300. Si tratta di una rottura significativa, che nel breve termine è stata dettata dall’instaurazione di una tendenza toro chiara ma non accentuata. I cicli che costituiscono questo trend orario sono due, di cui l’ultimo incompleto, e per caratteristiche si prestano molto bene all’applicazione della tecnica fibo. Il primo ciclo conta 67 candele, mentre il secondo poco più della metà; al contatto con la trendline significativa, molto probabilmente, il ciclo di interesse raggiungerà un adeguato numero di candele a conferma della regolarità. A nostro favore abbiamo il livello di supporto 1.1260 che si è rivelato essere molto affidabile come PA sul tf di riferimento. L’ostacolo è costituito dalla resistenza range del 1.1300, anche se un’entrata nel punto evidenziato (ovviamente nel caso si generino un numero sufficiente di segnali di inversione) ci permetterebbe di ottenere un accettabile rr al raggiungimento di esso.

Decisioni da prendere:

Attendere che il prezzo si porti nel punto di osservazione e verificare che si creino i giusti presupposti per un’operazione long. Per chi non ha confidenza con la tecnica, invito a consultare la check list.

Immagine

*****

Cambi e cross da tenere sotto controllo nei prossimi giorni

USOIL H4()

Situazione che si sta sviluppando:

La svalutazione petrolifera, contrariamente a quanto sosteneva qualcuno che addirittura ne ipotizzava il crollo fino ai 20 dollari al barile, almeno nel medio termine sembra essersi arrestata. Il triangolo rettangolo, che avrebbe potuto portare ad un prosieguo della tendenza orso, è stato rotto al rialzo (o simpaticamente dal lato sbagliato) dando ulteriore conferma alla continuazione del trend toro nel medio termine (getta le basi per una significativa inversione sul daily). Lo swing prosegue deciso e per una situazione favorevole all’applicazione della tecnica LT, sarebbe opportuno che iniziasse a concretizzarsi la fase di correzione nelle prossime ore. Attendiamo gli sviluppi e teniamone d’occhio l’evoluzione (si spera favorevole).

Immagine

Su AUDUSD si sta generando il segnale, molto probabilmente sarà una binaria. Le proporzioni del segnale non sono adeguate all’ampiezza dell’onda (15%) ed inoltre non ha testato il livello 0.7240; di fatti il sostegno della resistenza avrebbe potuto sopperire al difetto dovuto alle dimensioni di esso. Speriamo che non si confermi la formazione in corso e si generi un segnale migliore nella prossima settimana.

Per coloro che applicano la tecnica NITRO non sono assolutamente da perdere i dati relativi ai tassi USD, che saranno emessi alle ore 20.00 del corrente giorno.

Buon trading!

Giacomo

Commenti