Servizio analisi del 17 giugno 2015

di 17 giugno 2014

Cambi e cross in trend

Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • EUR/USD ()
  • EUR/NZD ()
  • EUR/JPY ()
  • CHF/JPY ()
  • GBP/USD ()
  • GBP/CAD ()
  • GBP/NZD ()
  • GBP/JPY ()
  • CAD/JPY ()
  • AUD/JPY ()
  • NZD/CAD ()
  • NZD/CHF ()
  • NZD/USD ()
  • USOIL ()

Cambi e cross con occasioni imminenti

NZDCAD E NZDUSD H1 SR()

Cosa sta succedendo:

Ogni tanto (per la gioia di qualcuno) faccio uno strappo alla regola del servizio analisi, che tratta principalmente i pattern lt, e propongo qualche potenziale schema operativo per operare con la SUPREMA. Ho segnalato sia nzdcad che nzdusd perchè vivono una fase di correlazione generata in seguito ai tagli dei tassi d’interesse riguardanti kiwi e sostanzialmente presentano lo stesso sviluppo. Approfondisco il cross e potete tranquillamente confrontare le analisi al cambio, ovviamente differiscono i livelli.
Il prezzo, dopo una serie di rimbalzi sulla fascia di prezzo 0.8570, l’ha rotta a ribasso confermando il proseguo della tendenza ribassista. L’ottimo swing ha esaurito la sua forza ed ora è in atto la fase di correzione. Appena il prezzo giungerà sul suddetto livello testandolo come resistenza, inizieremo a cercare il giusto timing d’ingresso sul tf 5 minuti. Il livello sr è veramente buono e rispecchia, sia nel presente che nel passato, ottime qualità per essere definito tale. Nel caso in cui si concretizzasse il pattern, consiglio di sfruttare un’entrata con il metodo 3 ovvero in seguito alla formazione di un doppio minimo fallito, quindi una bella conferma del livello.

Decisioni da prendere:

Attendere gli sviluppi del pattern e successivamente valutare un’eventuale entrata con la tecnica.

NZDCAD
nzdcad sr

NZDUSD
nzdusd

*****

Cambi e cross da tenere sotto controllo nei prossimi giorni

AUS200()

Situazione che si sta sviluppando:

Buona situazione quella in via di sviluppo sull’indice australiano, infatti è stata invertita la tendenza bullish e si sono formati due cicli ribassisti. La fase di correzione del secondo ciclo è ben avviata e massimo entro un paio di giorni potremmo avere il giusto setup per la nostra tecnica. I cicli peccano di irregolarità, il primo conta 24 candlestick ed il secondo (attualmente) 13; il ciclo d’interesse molto probabilmente raggiungerà la giusta lunghezza (cicli tra le 15 e 25 candele) nei giorni a venire. Per quanto riguarda il segnale, ci auguriamo che si generi sul punto di intersezione tra la quasi trendline (per essere definita tale vuole minimo tre rimbalzi) ed il livello approssimativo 5.678 punti. Su tf weekly abbiamo una tendenza contraria al nostro pattern ed inoltre siamo alla fine del ritracciamento per una ripresa long. Attendiamo ulteriori sviluppi.

aus200

CONTESTO

weekly

Per chi opera con nitro stasera ci sono i tassi d’interesse sul dollaro e conseguente conferenza del FOMC, insomma un’occasione ghiotta da non farsi scappare per una bella manciata di pips. Data l’emissione di questi dati macroeconomici importanti, sconsiglio qualsiasi tipo di entrata su tf di lungo, medio e breve termine relativi a tutti i cambi e/o cross fino a quando la tempesta generata da queste news non si sarà calmata. Operare prima delle 23 di stasera significherebbe giocare d’azzardo e non fare trading. Per chi ha posizioni aperte le gestisca nel modo migliore:

-Per chi è in bilico spostando lo stop in pari;
-Per chi è in profitto chiudendo una buona parte di posizione per non rischiare di ottenere un semplice BE;
-Per chi è in leggera perdita valutare una chiusura per evitare guai peggiori dovuti allo slippage.

Buon trading e a presto!

Giacomo C.

(Pubblicato il 17/06/2015 alle ore 16:30)