Servizio analisi del 13 ottobre 2015

di 13 ottobre 2014
Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • GBP/USD ()

Cambi e cross con occasioni imminenti

AUD/USD E AUD/JPY H4 ()

Cosa sta succedendo:

Sostanzialmente, come detto anche ieri, in virtù del legame tra USDJPY, stesso pattern per i due rapporti riguardanti l’aussie. Il prezzo ha rotto al rialzo il livello 0.7270 (86.95 Per aud/jpy) ed ora sta per terminare la fase di correzione. Il setup è il pezzo mancante per completare il puzzle. Andando nei dettagli si nota subito la regolarità dei cicli formati da un numero medio di candele pari a 20, ciò rappresenta un ottimo punto a favore (soprattutto) per operatività sul 4 ore. La tendenza è ben definita e superiore ai 50 periodi, quindi, da fuzzy logic, un altro punto a favore. Un buon setup sul livello arricchirebbe ulteriormente il numero di dati a favore: livello a supporto +1; ritracciamento tra il 61% ed il 70% +1. Nessun pericolo di news macroeconomiche influenti.

Decisioni da prendere:

Attendere che si formi un valido setup.

AUDUSD

Immagine

AUDJPY

Immagine

EUR/AUD H4 ()

Cosa sta succedendo:

Altra situazione interessante quella relativa alla moneta unica contro l’australiano. Anche in questo caso la regolarità dei cicli e l’ottima tendenza fanno da padrone. Il supporto 1.5595 è stato rotto a ribasso ed ora il prezzo lo sta testando come resistenza. Unica nota stonata la mancanza di un setup, che potrebbe formarsi incrementando la profondità del ritracciamento. Rimaniamo in attesa e approfondiamo le analisi.

Decisioni da prendere:

Attendere che si formi un valido setup e valutarne l’entità.

Immagine

AUD/CAD H1 SR ()

Cosa sta succedendo:

Anche qui si potrebbe valutare un’operatività con tecnica LT, però, per come si sta sviluppando la situazione su tf orario, sarebbe opportuno propendere per un’ entrata con tecnica SR. Il livello di attenzione è una fascia che va da 95.05 a 94.80, quindi, potremmo entrare sul primo livello impostando uno stop sotto al secondo. I metodi di entrata sono tre, scegliete, in base alla vostra caratteristica di trader, quale sfruttare.

Decisioni da prendere:
Valutare con quale metodo entrare a mercato. I più conservativi possono sfruttare il pattern per applicazione LT (4 ore).

Immagine

*****

Tutti i pattern proposti hanno come guest star l’aussie, quindi prestate attenzione al Money Management.
Se deciderete di operare su tutti i pattern con il dollaro australiano, assicuratevi di impiegare un rischio complessivo non superiore al 4%(in caso di entrata su audusd e audjpy impiegate 1% per posizione).

Buon trading e a domani

Giacomo C.

Commenti