Servizio analisi del 11 febbraio 2015

di 11 febbraio 2014

Cambi e cross in trend

Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • EUR/USD ()
  • EUR/GBP ()
  • EUR/JPY ()
  • GBP/NZD ()
  • GBP/CAD ()
  • GBP/AUD ()
  • USD/CAD ()
  • CAD/JPY ()
  • NZD/USD ()
  • NZD/JPN ()
  • AUD/USD ()
  • AUD/JPY ()
  • XAG/USD ()
  • USOil ()

Cambi e cross con occasioni imminenti

EUR/USD DAILY ()

Cosa sta succedendo:
Il cambio è il nostro sorvegliato speciale in quanto è da giorni che ci ha dato il giusto pattern d’ingresso ma ancora non vuol saperne di proseguire il lungo trend ribassista. Con un ritracciamento del 76% ci troviamo una binaria (doppia) all’interno di un canale di 270 pips ed un R/R non eccelso.

Decisioni da prendere:

La bassa volatilità della settimana di certo non aiuta ma abbiamo la possibilità di un ingresso a sconto per migliorare il R/R.

EURUSDd

CAD/JPY DAILY ()

Cosa sta succedendo:

Ieri sera abbiamo assistito alla formazione di una pin bar proprio a ridosso della interessante fascia di prezzo 95,84 – 96,25 oltre il 50% di Fibonacci. I più accorti avranno notato che il segnale è da considerarsi valido per poco ma che comunque stasera potrebbe essere rafforzato dalla formazione di un nuovo segnale di tipo inside.
Coma già visto negli scorsi giorni questo è probabilmente uno dei pattern più chiari al momento e non necessita di ulteriori approfondimenti.

Decisioni da prendere:
Rifare le dovute analisi questa sera considerando il nuovo segnale affidandosi anche alla fuzzy logic. Oggi giorno di festa nazionale per il Giappone alla cui conclusione potremmo assistere alla ripresa di volatilità per il cross.

cadjpyD

NZD/USD DAILY ()

Cosa sta succedendo:
Ennesimo cambio discesista che dopo aver rotto una buona fase laterale ha subito una serie di vendite compiendo uno “scatto” di oltre 400 pips per poi recuperarne una parte e arrivare ad oggi con pigri movimenti che accarezzano il 38% dei livelli di Fibonacci. Ritracciamento decisamente scarso ma non avaro di segnali che stanno anche andando a ritestare la media mobile a 21 periodi ed il livello mezzotondo 0,7450.

Decisioni da prendere:
Valutare attentamente i livelli S/R ed attenersi alla fuzzy logic se si volesse piazzare gli ordini; giostrare il money management. Per i più prudenti consiglierei di attendere un possibile ritest del canale.

NZDUSDd

*****

Cambi e cross da tenere sotto controllo nei prossimi giorni

AUD/NZD H4 ()

Situazione che si sta sviluppando:
Decisi movimenti short sul daily inducono a visionare cicli inferiori alla ricerca di pattern consoni alla tecnica LT. Sul quattro ore possiamo visualizzare una probabile formazione di un trend ribassista con una prima trendline abbastanza affidabile e prezzo che sta scendendo. Attendere il ritracciamento e la costituzione di un’altra onda. Situazione ideale sarebbe aspettare un segnale che vada a ritestare intorno a 1,0500 dopo che il prezzo sia sceso ancora.

audnzdH4

Settimana di scarsa volatilità dove sembra che solo la Sterlina faccia qualche movimento. Comunque abbiamo situazioni interessanti che potranno svolgersi al termine di questa fase di stanca del mercato per cui pazienza ed andiamo a valutare i nostri trades.

A domani e buon trading!

Alexander

Commenti