Servizio analisi del 1 dicembre 2014

di 01 dicembre 2013

Cambi e cross in trend

Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • GBP/JPY ()
  • EUR/USD ()
  • EUR/CHF ()
  • EUR/JPY ()
  • USD/CAD ()
  • USD/CHF ()
  • USD/JPY ()
  • GBP/USD ()
  • AUD/USD ()
  • AUD/JPY ()
  • CHF/JPY ()
  • NZD/JPY ()
  • XAU/USD ()
  • XAG/USD ()
  • USOIL ()

Cambi e cross con occasioni imminenti

AUD/NZD H4()

Cosa sta succedendo:

Prosegue il periodo debole per il Dollaro Australiano che contro il Neozelandese ha rotto durante la scorsa settimana il supporto 1,0910 ed al momento, sta rallentando su un altro buon livello. Quest’ultimo supporto, se terrà, potrà essere un buon target per operazioni short.

Decisioni da prendere:

Attendere il possibile ritracciamento e cercare adeguati segnali in area 1,0910-1,0900; attenzione alle dimensioni del segnale. Se l’attuale supporto non dovesse reggere, ovviamente rinunceremo a seguire questo grafico.

audnzdH4

AUD/JPY DAILY()

Cosa sta succedendo:

Rimane ancora valido il segnale d’ingresso long come visto nell’articolo di analisi di ieri.

Decisioni da prendere:

Valutare la possibile entrata a sconto per chi non fosse a mercato.

*****

Cambi e cross da tenere sotto controllo nei prossimi giorni

CAD/JPY Daily()

Situazione che si sta sviluppando:

Ampio swing long per il Dollaro Canadese che nonostante le forti vendite del fine settimana rimane al rialzo contro lo Yen. Questo però ci da modo di attendere un buon ritracciamento e ricercare occasioni di ingresso tra qualche giorno.

cadjpyD

 

EUR/AUD DAILY()

 

Situazione che si sta sviluppando:

Bel canale che sembra aver interrotto il trend short di questo cross. A tal proposito attendiamo, come sembra stia avvenendo, valide rotture long con conseguente ritracciamento e retest in quota 1,4600 circa.

euraudD

 

GBP/NZD H4()

 

Situazione che si sta sviluppando:

Breve canale rialzista di due onde che va a costituire una flag di continuazione. Attualmente il prezzo si trova confinato nei pressi di una buona resistenza e di un valido supporto ma occorre essere certi che continui la sua discesa e quindi un possibile movimento short con eventuale ritracciamento in area 2,0000-1,9900 potrabbe darci conferma di occasioni al ribasso.

gbpnzdH4

Sono ancora attualissimi i grafici con le analisi dell’articolo di ieri. E’ probabile, date le occasioni di novembre, che molti abbiano varie posizioni a mercato; dunque attenzione al money management prima di aprire delle nuove posizioni e gestite al meglio i trades aperti.

Buon inizio dicembre a tutti!

Alexander

Commenti