Servizio Analisi 23 Febbraio 2015

di 23 febbraio 2014

Cambi e cross in trend

Le coppie di valute che sui grafici daily attualmente si trovano in una situazione di trend sono:

  • EUR/USD ()
  • EUR/GBP ()
  • EUR/JPY ()
  • GBP/CAD ()
  • GBP/AUD ()
  • USD/CAD ()
  • CAD/JPY ()
  • NZD/USD ()
  • NZD/CAD ()
  • AUD/USD ()
  • AUD/JPY ()

Nella settimana appena trascorsa il mercato non ci ha regalato movimenti particolarmente interessanti, una mancanza di volatilità ha interessato un po tutte le valute scambiate contro l’EUR, probabilmente la causa di tale mancanza è da ricercare negli eventi politici internazionali che stanno attraversando l’area del mediterraneo, incertezze che ovviamente si ripercuotono anche nell’economia dell’europa intera.

Tuttavia da buon analista tecnico credo fermamente che il mondo economico si sta ben preparando ad una sorta di reazione, molti grafici mostrano figure tecniche di preparazione a probabili nuovi trend o comunque movimenti di mercato sicuramente di ripresa di direzionalità e mi auguro anche di volatilità.

*****

Cambi e cross da tenere sotto controllo nei prossimi giorni

EUR/USD D1

Situazione che si sta sviluppando:

Grafico che si avvicina al completamento di una figura a triangolo simmetrico, tipica figura che evidenzia una compressione dei prezzi a cui generalmente segue un esplosione delle quotazioni in direzione della rottura.

EURUSDDaily_23-02-15

GBP/USD D1

Situazione che si sta sviluppando:

Il cable rompe al rialzo una trend line ribassista di lunghissimo corso, ci attendiamo un retest, forse anche multiplo vista la forza che tale linea ha dimostrato nel tempo ed infine una bella ripartenza long delle quotazioni.

GBPUSDDaily_23-02-15

USD/CAD D1

Situazione che si sta sviluppando:

Il cambio tutto americano risente sicuramente della fase di riposo del prezzo del petrolio, tutto ci lascia pensare comunque ad una ripresa del prezzo in direzione rialzista vista la figura di continuazione a triangolo che è facilmente riconoscibile sul grafico.

USDCADDaily_23-02-15

NZD/USD D1

Situazione che si sta sviluppando:

Il neozelandese ha rotto al ribasso il canale che lo intrappolava da tempo, traccia uno swing secco e deciso ed adesso retesta tale livello, precedentemente utilizzato come supporto per farne una nuova resistenza, classica configurazione dell’analisi tecnica tradizionale, resistenza avvalorata anche da un buon livello di ritracciamento di fibonacci. Attendiamo soltanto la formazione di una seconda onda short per una definitiva conferma di un nuovo trend ribassista.

NZDUSDDaily_23-02-15

Buon trading.

SalPer.