Le medie mobili più utilizzate.

di 18 novembre 2017

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Conoscere le medie mobili più usate in analisi tecnica dai traders di tutto il mondo può rendere più facile l’interpretazione di un grafico, vediamo dunque quali sono le medie mobili più usate, perché sono quelle più utilizzate e a cosa possono tornarci utili nelle nostre analisi.

Le cinque medie mobili statisticamente più utilizzate che andiamo a vedere sono queste:

  1. La media mobile a 10 periodi
  2. La media mobile a 20 periodi
  3. La media mobile a 40 periodi
  4. La media mobile a 50 periodi
  5. La media mobile a 200 periodi

scopriamo insieme il perché ed iniziamo dalla più lunga, la media a 200 periodi.

  • La media mobile 200 periodi è statisticamente una delle medie mobili più usate dagli investitori istituzionali, muovendo capitali considerevoli essi hanno bisogno di operare seguendo trend di lungo periodo, la media mobile a 200 periodi rispecchia le loro esigenze, essendo una media che prende in considerazione un ampio periodo di dati, e nel trading di posizione può aiutarci ad avere chiara la direzione di fondo del mercato fornendoci una buona idea di quale sia la migliore direzione da seguire per la nostra operatività di lungo termine.
  • La media mobile 50 periodi è una della medie mobili più usate sui grafici settimanali, rientra anch’essa nella lista della medie mobili più utilizzate dagli investitori istituzionali e quindi le motivazioni di utilizzo rimangono le medesime, sono medie che possono darci un’idea generale di dove si stanno dirigendo i soldi dei grossi gestori.
  • La media mobile 40 periodi ci comincia a portare nel mondo dei traders retail, il nostro mondo, è una media molto utile per coloro che operano con tecniche trend following di medio periodo ed è un punto di riferimento interessante da controllare nelle proprie analisi del trend dato che fornisce una ottima indicazione sull’andamento della direzionalità su grafici daily.
  • La media mobile 20 periodi è senza dubbio alcuno la regina delle medie, utilizzate indistintamente sia dai traders retail che dagli istituzionali ed è quella che con migliore approssimazione descrive la maggior parte dei trend, fornendo cosi le più precise indicazioni operative per gestire gli ingressi e le uscite dalle operazioni eseguite con tecniche che hanno come obbiettivo proprio quello di seguire da vicino un trend, ed è infatti la media che noi utilizziamo nella nostra tecnica Long Term per determinare su quali trend è più opportuno cercare il pattern richiesto.
  • La media mobile 10 periodi è invece la più utilizzata (sempre statisticamente) dai traders intraday per un motivo semplicissimo: è una media molto indicativa del rumore del mercato, per “rumore di mercato” intendiamo quelle oscillazioni minori del prezzo che non vanno in ogni modo ad intaccare la tendenza di fondo in corso, riconoscere il rumore del mercato è utile per il trading operativo di breve e brevissimo periodo sopratutto per non trovarsi mai in posizioni sfavorevoli, contro il trend principale.

In conclusione conoscere le medie mobili più usate in analisi tecnica può facilitare il nostro lavoro di analisi e migliorare le nostre performance, aiutandoci cosi a scartare quelle operazioni che si presentano in contesti poco favorevoli, ricordo tuttavia che le medie mobili devono essere utilizzate come ausilio sul prezzo, come strumento di analisi e comprensione dell’andamento di un grafico e mai e poi mai come soli indicatori di entrata a mercato, solo cosi potrete sfruttare al massimo le potenzialità che la vostra tecnica di trading vi offre.

 

Vuoi scoprire anche TU quali sono i Fondamenti del Trading nel Forex?
Ecco per Te il Nuovo Video Corso Forex BASIC.

Buone analisi e buono studio

SalPer

 

 

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.