Indice corso MQL

di 03 dicembre 2011

Benvenuto!
Qui sotto trovi l’indice del corso MQL. E’ suddiviso in 9 moduli e ciascun modulo in sezioni.
All’interno di ciascun modulo potrai scaricare (se presenti) i relativi file sorgenti in mql.

Qui puoi scaricare:
L’indice del corso
L’eBook “Perché imparare l’MQL

MODULO 1 (vai al modulo)
Il primo programma di scrittura delle variabili

sezione 1 L’editor di programmazione. Variabili di tipo ‘int’. Variabili di tipo ‘string’.
sezione 2 Variabili di tipo ‘double’
sezione 3 Struttura di un programma
sezione 4 I cicli logici e iterativi
sezione 5 Ciclo While e richiamo di funzioni
file PRIMOPROGRAMMA: Script con cicli logici e iterativi. Le variabili vengono modificate e il risultato stampato.
Salvare in NomeMetatrader4\experts\scripts aprirlo dall’editor e compilare.

MODULO 2 (vai al modulo)
Passaggio di variabili. Struttura dei vettori.

sezione 1 Passaggio di una variabile ad una funzione
sezione 2 Il vettore, la sua costruzione e il suo funzionamento
sezione 3 I vettori e la struttura di un indicatore
sezione 4 I vettori-funzione
file PRIMOPROGRAMMA§: Richiamo di funzioni e variabili globali per l’esecuzione dei cicli logici e iterativi
file SECONDOPROGRAMMA: Creazione di un vettore di dati e valorizzazione di tutte le celle
Salvare in NomeMetatrader4\experts\scripts aprirli dall’editor e compilare.

MODULO 3 (vai al modulo)
L’indicatore (parte I)

sezione 1 Stampa indipendente dei dati di prezzo di un cross
sezione 2 Ora della barra (time) e ora locale (timelocal)
sezione 3 Struttura e proprietà di un indicatore
sezione 4 Indicatore: il vettore e la funzione init
sezione 5 Indicatore: la funzione start
sezione 6 Completamento del primo indicatore
file SECONDOPROGRAMMA§: Stampa di tutti i dati di una barra di prezzo richiamati da vettori-funzione
file INDICATORE: Semplice indicatore ad un vettore
Salvare in NomeMetatrader4\experts\scripts aprirli dall’editor e compilare.

MODULO 4 (vai al modulo)
L’indicatore (parte II)

sezione 1 Indicatore: ampliamento a tre vettori
sezione 2 Indicatore: il vettore media mobile
sezione 3 Indicatore: il vettore e la funzione init
sezione 4 Indicatore: la funzione start
sezione 5 Completamento dell’oscillatore
file INDICATORE§: Indicatore a tre vettori che produce la media mobile del precedente
file INDICATORE§§: Oscillatore a tre vettori che riproporziona il precedente indicatore nell’intervallo -1 +1
Salvare in NomeMetatrader4\experts\scripts aprirli dall’editor e compilare.

MODULO 5 (vai al modulo)
Il consigliere esperto (parte I)

sezione 1 Introduzione al consigliere esperto (EA)
sezione 2 Il trading system
sezione 3 Come testare una strategia
sezione 4 Lettura del log file di un test
sezione 5 Funzione segnale di ingresso nel mercato
sezione 6 Funzione contatore posizioni aperte
sezione 7 Decisione di ingresso e immissione ordini
file MOVING AVERAGES: Indicatore, generalmente in dotazione con MT4, con una vasta gamma di medie mobili selezionabili
Salvare in NomeMetatrader4\experts\scripts aprirlo dall’editor e compilare.

MODULO 6 (vai al modulo)
Il consigliere esperto (parte II)

sezione 1 Analisi del test nel passato. miglioramento funzione entrata
sezione 2 Funzione di uscita e ticket di ordine
sezione 3 Completamento del primo EA
sezione 4 Alcune migliorie
sezione 5 Nuovo test su chiusure differenziate
sezione 6 Il consigliere esperto (EA) con ordini di tipo limit
file EA: Primo consigliere esperto che apre e chiude operazioni multiple sulla base del TS descritto nel modulo
Salvare in NomeMetatrader4\experts\scripts aprirlo dall’editor e compilare.

MODULO 7 (vai al modulo)
Il consigliere esperto (parte III)

sezione 1 L’EA con ordini tipo limit
sezione 2 Completamento del secondo EA
sezione 3 Procedure di trailing dei profitti
sezione 4 Rilevazione errori nella funzione di trailing
sezione 5 Rilevazione errori nella funzione di trailing

MODULO 8 (vai al modulo)
Il consigliere esperto (parte IV)

sezione 1 Ottimizzazione dei livelli di stoploss e takeprofit
sezione 2 Ottimizzazione dei livelli di trailing e di posizionamento
sezione 3 Terzo EA, ovvero entrare a mercato in ritardo rispetto al segnale
sezione 4 Completamento del terzo EA
sezione 5 Introduzione al money management
file EA SHIFT: Variante del primo consigliere esperto, capace di aprire le operazioni a distanza di tempo dal momento del segnale
Salvare in NomeMetatrader4\experts\scripts aprirlo dall’editor e compilare.

MODULO 9 (vai al modulo)
Money Management

sezione 1 Funzione di calcolo del margine richiesto
sezione 2 Funzione di calcolo del rischio aggiuntivo
sezione 3 Completamento funzione di allerta money management
sezione 4 Test e check sul log file
sezione 5 Esecuzione dell’EA modalità live
sezione 6 La funzione di inizializzazione di un EA e il set di funzioni Math
file EA§ : Variante del primo consigliere esperto, capace di immettere ordini di tipo ‘limit’ e di seguire i profitti con procedure di trailing stop
Salvare in NomeMetatrader4\experts\scripts aprirlo dall’editor e compilare.