Il Santo Graal del trading: la Disciplina

di 21 agosto 2015

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

E’ risaputo, su base statistica, che circa il 90% dei trader privati perdono e cosa peggiore nel giro del primo anno di attività bruciano l’intero capitale. Questo capita perché manca DISCIPLINA e nella maggior parte dei casi si è vittima delle proprie emozioni.
Spesso recito: “l’ostacolo principale per diventare un trader di successo è il nostro io…”
Molti conoscono correttamente le strategie che applicano, fanno capo ad un corretto money management (per fortuna), però sono in balia delle loro emozioni. E’ proprio così, il non saper gestire la componente psicologica rappresenta la vera catastrofe per la carriera di un aspirante trader.
Qui entra in gioco il concetto di Disciplina, questo è il Santo Graal del trading!
Un trader disciplinato, quindi di successo, agisce così:
Si affida alla strategia (strategie) che conosce alla perfezione e soprattutto rispecchia il suo stile di trading.
Applica un corretto Money Management, perché sa che il primo obiettivo di un trader professionista è proteggere il proprio capitale e tenere sotto controllo il rischio. Solo una buona gestione del rischio può far fruttare i successi della propria strategia e di conseguenza massimizzare i profitti.
Mantiene il sangue freddo, ha piena fiducia nei suoi mezzi e non permette alle emozioni di intaccare il proprio operato. La componente psicologica è il vero dramma, il professionista è colui che sopprime le emozioni durante il suo operato (paura, avidità, frettolosità…). Lavora costantemente per ovviare a questo problema, è un continuo migliorarsi.
La freddezza è ciò che mantiene gli equilibri, infatti da essa dipendono i primi due punti. Quando siamo vittima del nostro io possiamo ritrovarci, per forza maggiore, a distorcere la nostra tecnica di trading, azzardando entrate non consentite da essa o in condizioni di mercato sfavorevoli.
In altri casi, il nostro sentimento di avidità può portarci a rischiare più del dovuto per ottenere guadagni maggiori ed immediati e venendo meno a quelli che sono i canoni di un buon MM.
O ancora si può avere fretta di chiudere una posizione in profitto senza rispettare i target stimati dalla strategia e questo, a lungo andare, come i precedenti elencati, può veramente far male.
Questi sono solo alcuni esempi, i rischi che scaturiscono dal mancato autocontrollo sono tanti e basta sapere che sono accomunati da un unico risultato, il fallimento.
Con la speranza che questo breve scritto possa essere di stimolo, vi auguro buon trading ed ai corsisti PREMIUM ricordo l’appuntamento con i consueti webinar online.

Giacomo Cipriano

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Commenti