“Cos’è l’ Overtrading?? E come risolvere il problema!”

di 15 febbraio 2018

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Uno dei principali problemi che affligge e mette in crisi gli
aspiranti trader che si apprestano a fare pratica è rappresentato dall’over trading.

Termine del quale sicuramente avete sentito
parlare milioni e milioni di volte, ma prima di proseguire con
una buona soluzione è necessario definire il significato della parola.

Con “over trading” si indica, quella voglia irrefrenabile di esporsi a mercato la quale
inevitabilmente spinge la vittima a distorcere e forzare pattern per il solo bisogno di tradare.

Vi posso garantire che cosa più sbagliata non può esserci e che nonostante l’esperienza che si
accumula risulta difficile evitare di cadere in balia dell’over trading se non si fissa le giuste regole
(psicologia buona contro psicologia cattiva).

 

Risolviamo il problema

Senza troppe parole andiamo al sodo.
Un metodo che ho trovato molto vantaggioso per evitare l’over trading è rappresentato dalla
definizione dell’obiettivo e/o degli obiettivi da raggiungere a fine anno e parzialmente ogni mese.
Proprio così! Definire un obiettivo mensile raggiungibile aiuta a non strafare sul mercato.

Ovviamente gli obiettivi che ci prefissiamo devono essere realistici e alla portata della nostra
esperienza.

Vi faccio capire il tutto portandovi l’esempio della mie obiettivi mensili ed annuali.

Con l’esperienza accumulata negli anni di trading sul mercato del forex, valutando le mie abilità
e propensioni, ho riscontrato che un obiettivo per me raggiungibile ogni mese corrisponde ad una percentuale del 10%.

Fatto questo primo resoconto, ho creato sul mio diario di trading una sorta di regolamento (cosa
fondamentale e che invito tutti a fare), ove definisco:

  • l’obiettivo mensile,
  • l’esposizione in termini di rischio percentuale per ogni operazione (il 2% dell’equity),
  • la percentuale massima che sono disposto a perdere mensilmente (6%) ,
  • il kit di strategie che mi aiuteranno a raggiungere lo scopo,
  • un RR medio per garantirmi profitti maggiori rispetto ad eventuali break even o stop loss.

 

La fase conclusiva

Una volta fatto ciò, sempre con il regolamento redatto a portata di mano, si iniziano a valutare le
eventuali opportunità per esporsi a mercato e piazzare i primi colpi.
Man mano che mi avvicino all’obiettivo mensile non accelero ma al contrario divento sempre più
selettivo.

In breve se raggiungo l’obiettivo del 10 % in dieci giorni, arresto quasi del tutto la mia operatività e
inizio a cercare il pattern eccellente; in alternativa, abbasso il rischio di esposizione dal 2% all’1%.

Al contrario se raggiungo una perdita del 6% mensile pongo freno alla mia operatività e passo
all’esercitazione/ ripasso dei concetti.

In conclusione avere un obiettivo raggiungibile aiuta a placare la sete/ fame di trading e porta
ad una crescita professionale superiore come, allo stesso modo, fissare una perdita massima
aiuta a limitare i danni e a farci riflettere sui nostri errori.

Bell’articolo vero!?!

In Professione Forex siamo abituati a fare formazione e a spiegare gli aspetti salienti dei questa professione! Come il concetto dell’ overtrading!

EPPURE………

……eppure molti formatori nel web sono soliti rilasciare tante informazioni interessanti ed utili con però un grande

Vuoi scoprire anche TU quali sono i Fondamenti del Trading nel Forex?
Ecco per Te il Nuovo Video Corso Forex BASIC.

MA!

Ma sei sicuro che sia il modo giusto per imparare???

 

Ricevere una marea di nozioni, tutte insieme, senza la dovuta pratica per applicare…..

MA come fai ad essere profittevole in quel modo.

MA come potresti dare attenzione alle info che fanno veramente la differenza.

MA ricevere solo tante notizie interessanti non è la strada giusta per guadagnare!!

 

Ti svelo un segreto sconosciuto all’interno del mondo della formazione

E che noi di Professione Forex conosciamo….

Perché tu possa imparare il trading servono:

  • Le informazioni giuste e….
  • … la semplicità nella didattica!

NON serve ricevere molto se poi non te lo spiegano perché tu lo possa capire ed applicare con successo.

Ecco il segreto: la semplicità, assieme alle sole informazioni importanti.

 

Nel prossimo articolo capirai cosa voglio dirti.

Con la speranza di aver lasciato qualche spunto interessante, ti auguro un ottimo trading!

 

Intanto lascia un commento e facci sapere cosa ne pensi di questo articolo.

Giacomo Cipriano

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.