Analisi settimanale GBP USD 30 maggio 2011

di 30 maggio 2011

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Oggi analizziamo la situazione sul grafico della coppia GBP USD che appare molto interessante. Rcordiamoci che questa settimana, essendo la prima del mese, sarà caratterizzata da news importanti come i Nonfarm Payrolls di venerdì, quindi attenzione perché potremmo assistere in generale a movimenti in range intervallati da forti esplosioni dei prezzi.

Grafico Settimanale

L’analisi del grafico settimanale evidenzia l’andamento crescente da maggio dell’anno scorso. Solo nell’ultima settimana abbiamo visto una crescita di 244 pips, dopo aver rimbalzato sulla probabile trend-line di lungo periodo.

lo stocastico nel grafico settimanale ha appena invertito e l’ADX sembra appiattirsi.

Grafico giornaliero

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Il grafico giornaliero ribadisce la crescita di 1400 pips dall’inizio dell’anno, fino a raggiungere il valore di 1.6748. Dopo tale valore abbiamo assistito ad un forte calo che sembrava presagire ad un’inversione di ampio respiro. Così non è stato perché il prezzo è rimbalzato intorno al valore di 1.6100 ed è risalito nell’ultima settimana , come abbiamo già detto, di 244 pips. L’ADX punta in alto, supportando la crescita, ma lo stocastico è in zona ipercomprato e sembra invertire, in contraddizione con lo stocastico settimanale.

Conclusioni

I prezzi potrebbero essere ancora nel flusso generale di crescita del GBP, in quanto il minimo del 24/05 non è sceso sotto il valore del 23/03, ma l’ultima risalita potrebbe anche essere un momentaneo rintracciamento di una forte discesa. Nel grafico giornaliero anche l’EMA21 punta in basso.

Scenario rialzista: Siamo ancora in uno scenario rialzista, soprattutto dopo la risalita dell’ultima settimana e il rimbalzo sulla possibile trend-line. Se tracciamo fibonacci dal minimo del 23/03 al massimo del 28 aprile, è evidente il rimbalzo sul 78.6% che ha come target possibile il 138,2%, molto vicino ad una importante resistenza a 1.7041 o meglio ancora intorno al 161,8%  a 1.7253.

Scenario ribassista: Se al contrario, la risalita dell’ultima settimana è “solo”  un rintracciamento di una decisa discesa, aspetterei la rottura della trend-line, con target 1.5700 e molto più in basso 1.5300, punto che ha già funto da forte resistenza più volte

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente

Commenti