Analisi settimanale Forex 20 Gennaio 2014

di 20 gennaio 2014

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Apertura dei mercati all’insegna della bassa volatilità come del resto capita assai spesso. Il Lunedì infatti, per questo motivo, è il giorno ideale per andare a fare le nostre analisi dei mercati che ci consentono di impostare la settimana di trading.
Andremo quindi ad analizzare quelle coppie di valute che potrebbero formare segnali operativi nei prossimi giorni e che potrebbero darci la possibilità di aprire operazioni di trading seguendo le tecniche con le quali operiamo.

Analisi settimanale

USDCAD
Il cambio in questione, dopo una fase direzionale long che da 1,07000 ha portato il prezzo a toccare il livello di resistenza posto a 1,09820, si trova in una fase di range. Potrebbe essere una buona idea aspettare una correzione fino a 1,08000 circa per entrare a mercato con la tecnica Long term in direzione del trend principale visibile sul grafico daily.
In ottica intraday invece, potremmo proprio sfruttare il ritracciamento (nel caso dovesse partire) per possibili entrate short su TF minori sfruttando tecniche come la Suprema. L’operatività in questo caso, deve essere adeguata al fatto che il trend di fondo rimane comunque crescente. Quindi stop loss corti e prese di profitto entro i punti di possibile inversione.

USDCAD D

EURUSD

Sul cambio principe è ben visibile sul grafico H4 un canale ribassista che potrebbe essere sfruttato per un’operatività di breve con la tecnica Suprema.
Bello il rimbalzo avvenuto in apertura dei mercati su 1,35000 che coincideva con la trend line di breve che sta funzionando egregiamente. Per spunti ribassisti attenderei di vedere il prezzo in zona 1,36000 / 1,3626, quindi ad una settantina di pips di distanza.

EURUSD H4

EURNZD

Segnale Long term short H4 sul cross in questione. Da tenere monitorata la zona 1,62500 / 1,63000 dove passano buoni livelli di supporto che potrebbero funzionare da rimbalzo. Da evitare le entrate a sconto, e se dovessimo vedere il prezzo partire in acquisto in questo caso consiglierei una chiusura tempestiva a free risk.

EURNZD H4

EURGBP

Altro ottimo canale ribassista che sta funzionando davvero bene visibile sul grafico daily. Da preferire entrate a mercato in vendita rispettando il trend. Un buona zona per entrare short potrebbe essere intorno all’area 0,84000 anche se in questo momento il prezzo è lontano.
In ottica intraday invece, sarebbe ottimo sfruttare i movimenti che stanno avvenendo all’interno del canale, sempre ovviamente, in presenza di validi set up della tecnica Suprema.

EURGBP D

EURCAD

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Bel trend crescente visibile sul grafico daily che potrebbe darci la possibilità di entrare a mercato con la tecnica Long term, ovviamente solo in acquisto. Attenderei però una correzione più profonda in zona 1,45600.

EURCAD D

AUDUSD

L’australiano continua a scendere inesorabilmente, un buon livello di resistenza che ci consentirebbe di entrare a mercato short con ottica intraday è 0,88500 circa.

AUDUSD W

Anche per oggi è tutto, l’appuntamento è per il prossimo articolo di analisi settimanale sul mercato del Forex. Per chi è iscritto al premium invece, l’appuntamento è per i consueti webinar live.

Buon trading a tutti.

Lenny

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente