Analisi settimanale Forex 1 Luglio 2013

di 01 luglio 2013

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Prima di partire con la consueta analisi settimanale vorrei chiarire alcuni dubbi su quale tecnica è meglio usare quando si comincia a fare trading. Questo, per rispondere alle tante domande che molti traders che cominciano a muovere i primi passi in questo fantastico business mi propongono.
 

Cause per cui secondo le statistiche che spesso si leggono, molti traders alle prime armi perdono tutto il proprio capitale e abbandonano il trading.

A dire la verità non sono molte le cause per cui un traders alle prime armi perde tutto quello che ha sul conto di trading e rinuncia.
Tra le principali abbiamo: non avere un corretto money management, la disciplina, mischiare le varie tecniche, non avere una tecnica collaudata, credere alle false promesse pubblicitarie e per ultima, ma non per importanza, cominciare a fare trading con una tecnica non idonea.

Ci sarebbe tanto da dire su ognuna di queste cause ma oggi vorrei soffermarmi proprio su quest’ultima. Per capirci, con “tecnica non idonea” mi riferisco principalmente a tecniche di breve periodo che si usano su grafici da 30 minuti in giù.
Per fare un esempio concreto, in PFX abbiamo la tecnica SR che si applica sul TF a 5 minuti. Questa tecnica è ottima è profittevole e dà molte soddisfazioni. Ma la domanda è:” Questa tecnica è idonea per un trader neofita?”

Ci sono molte incomprensioni su questo argomento, infatti, molte persone cominciano a fare trading sottovalutando questo aspetto. Sarà estremamente difficile che un trader alle prime armi che utilizza questo tipo di tecniche, diventi profittevole in relativamente breve tempo. Perchè per farle funzionare, tra le altre, serve: esperienza, velocità nel prendere decisioni e “occhio” sui grafici che si acquista solo con il tempo.

Quindi, la stragrande maggioranza dei trader che approcceranno utilizzando questo tipo di tecniche non riusciranno a raggiungere gli obbiettivi prefissati. Perderanno soldi, e se continueranno, molto probabilmente liquideranno il proprio conto. Molto probabilmente si daranno per vinti e molleranno tutto, arrivando a pensare che il trading non fa per loro o che addirittura non è possibile essere profittevoli.

Sarebbe bastato semplicemente cambiare tecnica per migliorare notevolmente le cose. Utilizzare una tecnica più lenta che lascia il tempo di fare tutte le analisi del caso, di ragionare e che non costringe ad entrare a mercato in modo diretto.

Ecco perchè all’interno del Premium (che è prima di tutto un metodo di apprendimento) insegniamo come prima cosa la tecnica Long Term e la portiamo avanti fino a che i traders diventano profittevoli. Perchè una volta diventati bravi con questa tecnica si hanno anche le giuste capacità, la giusta esperienza e il giusto approccio per passare a tecniche più “difficili” e veloci come la tecnica SR in modo profittevole.
Un metodo valido di studio è quello di partire da argomenti, in questo caso, “relativamente facili” per poi passare in modo graduale a quelli più difficili. Quindi per ogni argomento si studia, si fa’ pratica e si ottengono risultati. Nel caso i risultati non dovessero arrivare si ricomincia da capo, studio, pratica………fino a che i risultati non arrivano. Questo è un punto di vista molto valido e non a caso viene utilizzato all’interno del Premium assieme a tante altre cose.

A proposito di tecnica Long Term……
 

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Analisi settimanale

Situazione carina sul cross GBPCAD daily dove si è formato un potenziale segnale che ci permetterebbe di entrare a mercato.
Abbiamo un trend, un ritracciamento ed un segnale. Una nota negativa è il rimbalzo molto volatile che il prezzo ha fatto dopo aver toccato il livello importante a 1,6200. Tuttavia potrebbe aver esaurito la spinta e ci sarebbe spazio per un “profit abbondante” nel caso il prezzo dovesse tornare anche solo a ritestarlo.

GBPCAD D

Situazione confusa sui grafici con lo Yen. Per esempio sul cross EURJPY sembrava potesse partire un trend short (per lo meno sul daily) ma in questo momento massimi e minimi non sono ne crescenti e ne decrescenti quindi mi limito a monitorarlo.

EURJPY D

Continua la caduta libera del Dollaro Australiano che, dopo aver tentato di rialzare la testa in settimana, ha proseguito la sua discesa. Sul cambio AUDUSD è interessante la rottura di una fascia di prezzo interessante evidenziata sul grafico settimanale. Potrebbero crearsi quindi occasioni di entrata short ovviamente su grafici daily o H4.

AUDUSD W

Per oggi è tutto, spero che questo articolo possa servire per fare un po’ di chiarezza e per avere un giusto approccio al trading specialmente per chi è neofita o per chi non ha ancora raggiunto i risultati sperati, in modo da risparmiare tempo ed arrivare a raggiungere gli obbiettivi prefissati evitando molti errori e quindi nel minor tempo possibile.

Buon trading e alla prossima settimana per la consueta analisi settimanale sul mercato del Forex.
Per gli iscritti Premium invece, ci si vede questa sera a lezione.

Lenny

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente

Commenti