Analisi mercato Forex 1 dicembre 2013

di 01 dicembre 2013

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Nelle passate lezioni del corso premium abbiamo proposto ai corsisti un semplice modo per risparmiare del tempo nell’attività di trading. Lavoro, impegni, famiglia e perché no svago sono tutte attività che durante il giorno o durante la settimana potrebbero risentire dell’attività di trading. Oppure, al contrario, potrebbero essere le nostre attività a ridurre la qualità del nostro trading perdendo buone occasioni mancando buone prestazioni e ottimi profitti.

Per quello che riguarda la nostra tecnica LT, da svolgersi sui time frames daily e a h4 la soluzione si traduce in un espediente semplice ed efficace che ci consente di esaminare il mercato una volta a settimana sui grafici daily. Si tratta di selezionare le coppie che sono in configurazione accettabile per la nostra tecnica e scartare, per tutta la settimana, quelli che non sono in condizione di fornire setup adeguati.

Per la tecnica LT è molto semplice capire quali sono i migliori grafici da tenere in considerazione per la settimana. Infatti, la strategia prevede e necessita obbligatoriamente di un trend e quindi il compito si traduce nell’osservare tutte le coppie della nostra piattaforma Forex e tenere aperte solo quelle che su un grafico (Daily o H4) presentano un trend. Per le altre, che presentano fasi di lateralità o situazioni confuse, chiudiamo i grafici e non le controlleremo per tutto il corso della settimana.

La settimana entrante, come quella passata, e buona per la tecnica LT in quanto sono presenti diversi grafici in trend, sia Daily che a H4 e quindi per la settimana non ci resta che controllare i grafici che sappiamo essere in trend, aspettando soltanto la formazione dei ritracciamenti necessari e i nostri segnali di ingresso.

Analisi di mercato

Dalla mia analisi settimanale, svolta come descritto sopra, resultant essere in trend molt coppie: eurusd (H4), gbpusd (daily e h4), audcad (daily), audusd (daily), audnzd (daily), euraud (daily e h4), eurcad (daily e h4), gbpaud (daily e h4), usdcad (daily), gbpjy (daily e h4), usdjpy (daily e h4), eurjpy (daily e h4).
Quindi molta carne al fuoco ma bisogna ricordarsi che, come ben si nota dalla lista, alcuni strumenti sono in correlazione e quindi alcuni segnali che potrebbero arrivare dovranno essere gestiti anche su questo aspetto, con un occhio di riguardo verso il money management.

EURUSD

Il cambio principale presenta un discreto trend sul grafico a 4 ore che potrebbe essere sfruttato in caso di ritracciamento in zona 1.3550, la zona rosa presente nell’immagine. Il cedimento di questa fascia, molto importante nel breve periodo, potrebbe portare a nuovi ribassi, almeno fino a 1.3470 circa:

Schermata 12-2456628 alle 11.08.03

È il grafico daily invece a presentare qualche punto interrogativo, visto il rimbalzo nei pressi di 1.3600 circa, livello importante e fondamentale per le sorti del cambio. Per la settimana attenderò quindi un segnale long nella fascia rosa, in caso di rottura della stessa ci sarà invece da aspettare.

GBPUSD

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Forte trend presente su entrambi i grafici, ma qui preferiamo monitorare il daily per questioni di ordine e erraticità. Il grafico nell’immagine presenta la rottura di una fascia di resistenza importante confermando il buon momento per il pound un po’ su tutto il mercato. L’analisi infatti vale più o meno su tutte le coppie con il gbp. Qui, sul cable, basterà aspettare un segnale long nella fascia di rimbalzo segnata in verde per poter entrare a mercato in acquisto:

Schermata 12-2456628 alle 11.13.40

AUDCAD

Audusd, audcad e audnzd sentono la forte correlazione dell’Aussie e della sua debolezza, protagonisti entrambi di un forte trend ribassista che vede ancora il dollaro australiano molto debole. La correlazione è presente anche nei cicli, che si possono notare molto facilmente nel grafico in figura. Anche su questo cross il grafico non sembra lasciare spazio all’interpretazione. Un segnale short nell’area rosa sarebbe un ottimo segnale della strategia LT. Il discorso vale anche per le altre due coppie con l’aud:

Schermata 12-2456628 alle 11.39.36

USDJPY

Forte correlazione anche per quello che riguarda gli strumenti con lo Yen, caratterizzati da un nuovo indebolimento della valuta contro tutto il mercato. Come riferimento prendiamo pero’ usdjpy che risulta essere il meno erratico ed il più moderato per quello che riguarda gli eccessi di elasticità. Il grafico a h4 presenta un buon trend dinamico con cicli regolari. Abbiamo anche un ultimo massimo di questo trend ed un buon livello di price action che potrebbe venirci utile. Il possibile ingresso avverrebbe quindi in area 102 (area verde) in presenza di un buon segnale di inversione:

Schermata 12-2456628 alle 11.39.10

Per oggi è tutto, un saluto a tutti e un arrivederci ai nostri corsisti del Premium per le lezioni di lunedì, martedì e mercoledì.

Lucas

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente

Commenti