Analisi forex del 17 Gennaio 2016

di 17 gennaio 2016

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Il cambio euro-dollaro prosegue una fase di prolungata lateralità, in attesa in settimana dell’appuntamento mensile con la BCE ed alla successiva conferenza stampa di Mario Draghi, durante l’ultima conferenza la BCE ha già evidenziato come nell’istituto permangano le preoccupazioni per la bassa inflazione e non sono escluse ulteriori misure di politica monetaria, quindi occhi puntati sulla BCE, il persistere della bassa inflazione potrebbe condurre Draghi ad intensificare gli sforzi di politica monetaria, prolungando ulteriormente il Quantitative Easing in atto.

I prossimi giorni saranno caratterizzati anche dalla pubblicazione di importanti dati sull’inflazione dei Paesi membri dell’EUR, questi dati saranno osservati con grande attenzione dal mercato in quanto potrebbero dare una scossa ai mercati europei, in particolare l’attenzione è maggiormente rivolta agli indici dei prezzi al consumo che la BCE vorrebbe intorno al 2%.

Vediamo adesso le coppie di valute che potrebbero offrire opportunità di trading con la tecnica Long Term già nei primi giorni della settimana.

ANALISI SETTIMANALE

GBP/NZD D1

GBPNZDDaily_170116

Due ampi cicli ribassisti caratterizzano il recente passato di questo grafico, cicli cosi lunghi NON sono certamente ideali per la tecnica Long Term richiedendo per forza di cose segnali piuttosto grandi, tuttavia il prezzo rompe un livello tecnico di supporto in zona 2.2420 circa e si trova adesso a retestare tale livello come resistenza disegnando anche un segnale di tipo binario, è un segnale di circa 450 pips che impone quindi uno stop loss piuttosto sostenuto ed inoltre c’è anche il rischio che il prezzo vada a “cercare” la vicina trendline ribassista invalidando cosi tale segnale, in questa situazione, da trader conservativo, consiglio di attendere con pazienza qualche giorno ancora per un attivazione del segnale ed una possibile entrata a sconto, riducendo cosi sia l’ampiezza dello stop loss sia la possibilità di invalidazione del segnale stesso.

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

AUD/JPY H4

AUDJPYH4_170116

Le quotazioni anticipano i tempi canonici sulla figura a triangolo visibile sul grafico e si avviano per la ripresa del trend ribassista in atto prima della figura tecnica, possiamo ragionevolmente attenderci un fisiologico ritracciamento che vada a ritestare la trendline appena violata o un consono livello di fibonacci per la valutazione di un pattern Long Term short.

Come sempre rinnovo l’appuntamento ai nostri corsisti premium con i webinar online e tutti gli altri servizi che il premium offre.

Buone analisi e buon trading,

Salvatore Perconti

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Commenti