Analisi forex del 15 maggio 2016

di 15 maggio 2016

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

I segnali incoraggianti rivelati al mercato venerdì scorso in merito ai dati USA sulle vendite al dettaglio hanno spinto l’euro al ribasso durante tutta la seduta di fine settimana e innalzano le probabilità di un aumento dei tassi da parte della FED già nel mese di Giugno, secondo gli esperti le pressioni sulla Banca centrale USA sono in aumento sopratutto per contrastare le manovre di allentamento della cina.

Al momento comunque il mercato interno statunitense non ha mostrato una decisa reazione, gli indici azionari americani rimangono piuttosto stabili intorno a livelli chiave storici, un eventuale rialzo in settimana aprirebbe la strada ad un sentiment positivo, di fiducia verso il rischio, e favorirebbe senza dubbio una decisione anticipata della FED sulle politiche monetarie.

Nel frattempo Haruhiko Kuroda, governatore della BOJ, ha affermato che non resterà fermo almeno fino a che non si potranno concretamente valutare gli effetti dei tassi negativi, è opinione del presidente della banca centrale giapponese che c’è ancora spazio per ulteriori allentamenti ma ha comunque dichiarato che nessuna decisione in merito è stata ancora presa.

*** *** ***

Visto a grandi linee il quadro macro analizziamo adesso qualche scenario interessante per cogliere opportunità di trading con la tecnica Long Term.

ANALISI SETTIMANALE

USD/CAD D1

USDCADDaily_15052016

Il cross tutto americano durante la settimana scorsa ha evidentemente violato al rialzo un importante livello statico in zona 1.2824 circa ed una trendline di lungo periodo, nelle giornate di giovedì e venerdì il prezzo ha concluso il retest del livello statico chiudendo la settimana con un bel rimbalzo. Non ci rimane altro che valutare se nei prossimi giorni si concretizza un secondo ciclo rialzista a battezzare la nascita di un nuovo trend per poter dare il via alla ricerca di pattern Long Term long.

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

NZD/USD D1

NZDUSDDaily_15022016

Sulla scia di acquisti di dollari che ha caratterizzato la settimana appena trascorsa anche il NeoZelandese lascia quote sul campo rispetto al Dollaro Americano, il grafico mostra una chiara violazione della trendline che supportava da inizio anno la crescita della divisa asiatica e come analisi tecnica vuole completa anche il suo relativo retest come nuova resistenza. Esattamente come lo strumento precedente anche in questo caso è doveroso attendere lo sviluppo di un secondo ciclo ribassista prima di valutare eventuali pattern Long Term short.

EUR/CHF D1

EURCHFDaily_15022016

Infine anche questo cross merita un po di attenzione in settimana in quanto la violazione ed il conseguente retest del livello statico in area 1.1015 circa configura una possibile occasione Long Term long da cogliere al più presto, in questo caso però ci sarà da valutare con attenzione la dimensione del ciclo e del possibile segnale in quanto la fascia di resistenza in zona 1.1200 potrebbe limitare fortemente il rapporto Rischio Rendimento della probabile operazione.

Un saluto a tutti i lettori del blog e per i corsisti PREMIUM rinnovo l’appuntamento con i consueti WEBINAR LIVE.

Buona settimana, buone analisi e buon trading,

Salvatore Perconti

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente

Commenti