Analisi forex del 14 Agosto 2016

di 14 agosto 2016

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Nella panoramica finanziaria su cui poter basarci questa settimana partiamo dai dati macro degli Stati Uniti.

Come sappiamo i dati sono stati superiori alle attese seppur in modo contenuto e ciò ha portato ad un impulso degli investitori a tornare su strumenti più legati ad un asset di rischio.

Questo si sovrappone alle condizioni legate ancora all’effetto Brexit che sta portando comunque una certa volatilità al mercato.

In conclusione della settimana appena passata, abbiamo una parziale crescita della zona europea sottolineata dai benchmark tedeschi e nello specifico della nostra penisola, da quelli italiani.

La propensione al rischio si fa evidente se andiamo a confrontare le commodities con gli indici azionari.

Le materie prime più rilevanti sono l’oro, con la sua resistenza a 1376,92; e il petrolio che invece continua il rialzo sopra area 42,00.

I principali indici segnano la ripresa di movimenti rialzisti, confermando quanto avvenuto la scorsa settimana.

Analizziamo ora i relativi grafici prendendo in considerazione il Dax, per poi fare una panoramica sul valutario dei movimenti più importanti.

ANALISI DELLA SETTIMANA

UsOIL H4

USOil H4 (08-14-2016 1457)
I futures del greggio lo scorso venerdì hanno chiuso la seduta formando nuovi massimi per la seconda volta consecutiva. Le dichiarazioni del ministro del petrolio saudita Khalid al-Falih, secondo il quale i membri OPEC e non potrebbero avviare delle trattative il prossimo mese per la stabilizzazione dei mercati, potrebbero portare gli investitori ad una maggior cautela nei riguardi dell’oro nero.
E’ comunque interessante lo scenario che si sta sviluppando nel medio periodo secondo il quale, potrebbero realizzarsi occasioni con la nostra Long Term secondo quanto riportato nel grafico.

XAU/USD daily

XAUUSD D1 (08-14-2016 1459)
Il metallo per eccellenza ha stoppato la sua crescita in zona 1376,92 confezionando un doppio massimo e chiudendo a ribasso nella giornata di venerdì. Sul lungo periodo rimane long l’idea di fondo anche se per ora il mercato in questione è laterale.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

GER30 daily

GER30 D1 (08-14-2016 1506)
Il DAX ha superato la resistenza tecnica a 10.450 punti sottolineando quanto detto nella parte d’apertura dell’articolo. Operativamente ci si dovrebbe aspettare anche una potenziale fase di recupero dei prezzi verso la zona evidenziata, per poi ripartire long qual ora le condizioni di rischio del mercato continuassero ad essere favorevoli.

USD/CAD H4

TF daily
USDCAD D1 (08-14-2016 1502)

TF H4
USDCAD H4 (08-14-2016 1503)
Inserisco nell’elenco anche questa major sia per evidenziare come l’andamento sul lungo periodo stia, naturalmente, seguendo l’andamento del petrolio; sia perché effettivamente si stanno generando movimenti utili sia in ottica LT che Fibo. L’interruzione del trend long e la successiva violazione dell’area 1,2965 hanno generato una prima onda ribassista sul quattro ore dalla quale possiamo attendere sviluppi di un trend nel quale ricercare poi i nostri pattern, come spiegato nel Premium.

EUR/JPY e GBP/JPY daily

EUR/JPY
EURJPY D1 (08-14-2016 1500)

GBP/JPY
GBPJPY D1 (08-14-2016 1501)
Entrambi i grafici mostrano pattern simili in cui i due cross, spinti dalla forza dello YEN, stanno facendo macinare pip dopo il set up Long Term di metà luglio. Infatti chi è ancora a mercato può sfruttare la volatilità a ribasso che sembra essersi ripresa nel finire della scorsa settimana e puntare a nuovi target in zona 129,00 per GBP/JPY e 111,00 circa per EUR/JPY.

Per questo sguardo sul mercato è tutto. Ricordo l’appuntamento con analisi più approfondite riguardanti le tecniche nel Servizio Analisi. Inoltre in questi giorni è attivo un nuovo servizio fatto apposta per seguire ancora più da vicino e capillarmente i potenziali iscritti: Premium Plus.

Prima di lasciarci uno sguardo agli appuntamenti macro più rilevanti della settimana: verbali del vertice FOMC, report ZEW sul sentimento delle imprese, IPC del Regno Unito, dati su occupazione & vendite al dettaglio, dati sull’inflazione USA di giugno, dati preliminari sul PIL Giapponese.

Un saluto e buon trading!!

Alessandro Vitali

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente