Analisi forex del 13 dicembre 2015

di 13 dicembre 2015

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Il mese di dicembre è da sempre caratterizzato da cali di liquidità, soprattutto verso la fine dell’anno, per quanto riguarda i mercati finanziari.

Questo perché le figure finanziarie, gli attori istituzionali che possono muovere enormi quantitativi, non operano in questo periodo.

Ciò non vuol dire che non si può fare trading, anzi, ma è importante rilevare che in queste condizioni il calo di liquidità può portare a comportamenti diversi da parte del mercato. In particolare a fronte di picchi di volatilità come durante le news ad alto impatto.

Per questo fatto non limitiamo la nostra attività ma gestiamo bene il rischio come sappiamo da un accurato Money Management.

A proposito di notizie rilevanti, la Federal Reserve rilascerà questo mercoledì durante la conferenza stampa del FOMC, i dati sui tassi d’interesse USA.

Il petrolio mostra un grafico decisamente ribassista su tutti i time frame, dal breve sino al lungo periodo; sfiorando ad oggi i 35$ al barile (nuovo minimo dal 2009).

L’OPEC ,Organizzazione dei Paesi Esportatori di petrolio, ha dichiarato lo scorso giovedì di aver ottenuto un picco di produzione del greggio nello scorso mese; dato che non si presentava da qualche anno.

Quindi a causa di questo eccesso delle scorte di petrolio ed anche per l’attesa del rilascio dei tassi d’interesse che saranno comunicati dalla FED, il valore dell’oro nero resta basso nei mercati.

ANALISI SETTIMANALE

UsOIL Daily

oil

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Dal grafico giornaliero del petrolio possiamo vedere quanto sta succedendo nell’economia globale. La linea tratteggiata rossa evidenzia l’ultimo minimo risalente all’anno 2009. Più nel presente, il prezzo sta costituendo un trend ribassista iniziato nel mese di ottobre e come già evidenziato, ha violato i più recenti supporti allontanandosi dai punti tecnici rilevanti.

USD/CAD Daily

usdcad

Essendo la politica economica Canadese una delle più legate alle materie prime, non risulta strano come il grafico del cambio con i cugini americani mostri un CAD in sofferenza proprio in presenza dei ribassi del petrolio. Nella giornata di lunedì si è superato il precedente massimo, andando oltre quota 1.3500 e per il momento non sembrano presentarsi occasioni di ritracciamento e prese di profitto.

AUD/USD H4

audusd

Anche il Dollaro Australiano mostra una forte flessione proprio a causa di una moneta legata ad una economia che risente fortemente delle materie prime. Visualizzando questa volta il quattro ore, si osserva come precedenti andamenti al rialzo, siano stati violati proprio dai recenti sviluppi globali del petrolio. Superato il supporto potremmo compiere le dovute analisi per uno scenario ancora ribassista, magari operando inizialmente con tecniche di breve periodo.

GBP/USD Daily

gbpusd

Uno sguardo anche ad un altro importante cambio valutario ci mostra come la Sterlina sia ancora in calo di fronte al Dollaro Americano, anche se il livello di prezzo 1.5000 sembra contenere eventuali ribassi. Aspettando l’intervento della FED del prossimo mercoledì, rimane un quadro generale ribassista per il Cable con punti di attenzione sopra l’1.5300 e sotto l’1.5000.

Auguro a tutti un buon trading ed un sereno periodo di feste!
Per i nostri corsisti l’appuntamento è ancora all’interno del Premium con i webinar live, il forum, il Coaching Team ed il Servizio Analisi.

Alessandro Vitali

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente