Analisi Forex del 12 Maggio 2019

di 12 Maggio 2019

Lo yen continua ad avvantaggiarsi dell’avversione al rischio sui mercati finanziari per via della guerra commerciale USA/Cina ma nonostante l’intensificarsi delle tensioni tra i due paesi gli investitori continuano a privilegiare il porto sicuro rappresentato dalla valuta giapponese, il cambio usd/yen resta infatti  sotto il livello chiave posto a 110.00 non arretrando neanche di fronte ad un massiccio quantitative easing da parte della Bank of Japan, con persino acquisti di bond corporate ed Etf.

In un contesto di questo tipo è senza dubbio l’economia giapponese a pagare il pegno maggiore, con il rafforzamento dello YEN infatti i prodotti nipponici diventano meno appetibili, a causa del rialzo dei prezzi, rallentando quindi l’export che è di fatto il cuore pulsante del’economia nipponica, a questo vanno poi aggiunte le forti difficoltà della Bank of Japan per risollevare il paese dalla deflazione che incombe ormai da mesi, l’unica speranza per Kuroda, presidente della Bank of Japan, potrebbe giungere soltanto dal buon esito dalle trattative in corso questo weekend tra la delegazione cinese e quella americana, se si dovesse arrivare ad un accordo soddisfacente per entrambe le parti l’impostazione dei cambi e degli indici potrebbe ribaltarsi molto repentinamente e dare ossigeno all’economia Giapponese.

Da lunedì quindi occhi puntati sulla riapertura dei mercati (con probabili gap) e nei primissimi giorni della settimana, teniamo sotto stretta osservazione le coppie USD coinvolte, EUR/USD e USD/JPY, i principali indici americani e nipponici ed infine le maggiori commodities alla ricerca di indizi tecnici che possano chiarirci il prima possibile quali sono le intenzioni dei grandi investitori sui potenziali sviluppi del mercato durante questa settimana e per il prossimo futuro.

Per oggi è tutto, per i corsisti ci aggiorniamo all’interno dei consueti webinar, sul forum e su tutti gli altri canali riservati agli studenti del Nostro percorso formativo.

 

Buon trading e buono studio,

SalPer