Analisi forex del 12 giugno 2016

di 12 giugno 2016

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

La settimana appena passata si è conclusa con un netto calo delle borse europee.

Difatti le parole pronunciate da Mario Draghi nella conferenza tenutasi lo scorso giovedì hanno scosso la già perturbata situazione europea.

Il presidente della BCE ha descritto come preoccupante per il futuro la debole crescita economica dell’Euro zona e queste sue parole si aggiungono al già perturbato sentiment generale dato dall’attesa del Brexit.

A proposito del referendum britannico, il Dollaro Americano potrebbe servire da moneta rifugio in questi momenti di indecisione dei mercati; nulla di certo ma già da oggi possiamo notare come su tutti i principali cambi il biglietto verde si sia apprezzato, chiudendo al rialzo la settimana appena passata.

Nel frattempo, tra le principali materie prime l’oro e l’argento hanno mostrato un bel rally segnando nuovi massimi quasi per tutta la settimana (avvalorando l’avversione generale al rischio); contemporaneamente il greggio si è svalutato dopo aver sforato i 52 dollari al barile, segnando forse lo stop del bel trend.

In attesa delle news sui tassi della BOE previsti per giovedì 16, analizziamo i grafici più importanti del momento.

ANALISI DELLA SETTIMANA

Come accennato in apertura sembra arrestarsi la debolezza del Dollaro Americano e osservando solamente le tendenze più nette, troviamo le migliori situazioni nei grafici con l’Euro.

EUR/USD D1

Grafico weekly
analisi settimanale forex

Iniziamo dunque con il cambio per antonomasia osservando come la seconda flag continuativa sul weekly potrebbe portare a scenari ribassisti, qual’ora il prezzo dovesse scendere e confermare la partenza di un trend al ribasso come evidenziato in figura daily.

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Grafico daily
analisi settimanale forex

EUR/CAD D1

analisi settimanale forex

L’Euro perde terreno nei confronti del Dollaro Canadese vanificando quanto previsto dal set up tecnico in questione e mostrandoci una nuova possibile direzione del grafico.

EUR/JPY D1

analisi settimanale forex
Invece contro lo Yen la moneta unica ha superato al ribasso il livello 121.69 confermando il trend di forza della divisa nipponica. I nuovi minimi ottenuti possono far ben sperare per la possibilità di adottare tecniche valide su più orizzonti temporali come la Suprema piuttosto che la Long Term.

EUR/NZD H4

analisi settimanale forex
Rimanendo in zona asiatica e sempre con il nostro Euro, una possibilità d’ingresso ci viene data dal Dollaro Neozelandese. Nel medio periodo la ciclicità ha portato alla formazione di un nuovo minimo dal quale possiamo attendere l’eventuale ritracciamento prima di operare con la tecnica LT.

XAU H4

analisi settimanale forex
Per finire la serie di grafici, vale la pena tenere sott’osservazione per la settimana anche l’oro il quale, nel medio/lungo periodo, richiede la formazione del ritracciamento che vada a ritestare la zona attorno a 1245.00 circa e quindi porsi in acquisto.

Per il momento è tutto, rinnovo l’appuntamento con i lettori del blog agli articoli di informazione, mentre per i corsisti PREMIUM ai prossimi WEBINAR live.

Buon trading!

Alessandro Vitali

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente

Commenti