Analisi Forex del 12 Febbraio 2017

di 12 Febbraio 2017

Il dolaro americano si rafforza sulle promesse del neo presidente USA, Donald Trump ha infatti dichiarato che entro tre settimane farà un clamoroso annuncio su un argomento molto caro agli americani, le tasse, promessa che il mercato accoglie con forti acquisti del biglietto verde e un rialzo dei principali indici azionari americani.

Rimane di contro sotto pressione la divisa unica che soffre delle incertezze sulle politiche interne dell’Eurozona, di una questione Brexit ancora in fase di definizione e di una certa lentezza sulle decisioni in materia economica da parte della BCE, situazione che mina la dunque la fiducia degli investitori verso i mercati del veccho continente ed in sostanza avvantaggia la ripresa del dollaro USA.

Sul fronte asiatico, per concludere, si rafforzano i dati commerciali sull’esportazione per effetto della svalutazione controlata sia dello yuan cinese che della valuta nipponica, ma nonstante ciò sembra che i grandi investitori rimangano ancora cauti nelle loro valutazioni e attendano ulteriori conferme di stabilizazzione sui dati provenienti da Cina e Giappone in base ai possibili ritocchi sui tassi.

Vediamo adesso come possiamo sfruttare la forza del dollaro con le tecniche di Professione Forex:

Buone analisi e buon trading,
SalPer