Analisi Forex del 11 Febbraio 2018

di 11 Febbraio 2018

Il dollaro USA recupera ancora terreno dopo il crollo di Wall Street e interrompe una fase di svalutazione che lo aveva portato sui minimi degli ultimi tre anni, i principali analisti ritengono che i fondamentali dell’economia USA mostrino i primi segni di miglioramento e questo ha indubbiamente incoraggiato i primi investitori a credere nuovamente sulla ripresa del biglietto verde, tuttavia non è da escludere che si tratti solo di piccole manovre di correzione che alla fine offriranno solo migliori livelli per vendere nuovamente la divisa americana.

Vediamo adesso qualche opportunità che può essere sfruttata in settimana con la Nostra tecnica Long Term:

EUR/USD D1

Poco da aggiungere alla chiarezza del grafico, in linea con l’macroanalisi sopra riportata possiamo attenderci ancora un periodo di recuperi per il dollaro USA e valutare quindi la situazione in un secondo momento, quando le quotazioni saranno in area 1.2088 circa, per la ricerca di eventuali segnali di rimbalzo validi per la tecnica Long Term.

GBP/USD H1

La sterlina viola al ribasso un canale di lateralità che perdura ormai da mesi e si appresta a ritornare sulla naturale area di pullback, i più conservativi valuteranno adesso lo sviluppo di un vero trend short, con la configurazione di un secondo ciclo, per studiare un ingresso più sicuro sul doppio massimo mancato.

Buone analisi e buon trading,

SalPer.