Analisi forex del 10 Gennaio 2016

di 10 gennaio 2016

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Durante la seduta di venerdì scorso l’Euro si è leggermente rafforzato, in controtendenza con il trend ribassista, dando sicuramente il via ad una fase di correzione, poniamo quindi molta attenzione alle notizie macroeconomiche della settimana che potrebbero influenzare tale fase di mercato, principalmente i dati di produzione industriale EUR e GBP.

Rimane altresì fondamentale monitorare quanto sta accadendo sui mercati asiatici in questi giorni, in quanto eventuali manovre macroeconomiche da parte della banca centrale per contrastare la contrazione dell’economia cinese possono avere importanti ripercussioni su tutti i grafici.

Adesso facciamo come sempre una panoramica delle principali coppie di valute da tenere d’occhio per la settimana che potrebbero offrire opportunità di trading con la tecnica Long Term.

ANALISI SETTIMANALE

EUR/JPY D1

EURJPYDaily_10-01-2016

Possiamo vedere su questo grafico come la moneta unica si avvia verso una fase di ritracciamento nei confronti dello yen giapponese, ritracciamento che potrebbe dare un accelerazione al trend ribassista in atto, per una buona operatività con la nostra tecnica Long Term attendiamo il completamento della correzione in essere e teniamoci pronti a cogliere un eventuale segnale short in area 130.70.

CHF/JPY D1

CHFJPYDaily_10-01-2016

Situazione del tutto analoga alla precedente anche per questo cross europeo nei confronti dello yen, teniamo quindi in lista anche questo strumento in attesa dello sviluppo di un buon pattern Long Term short.

USD/JPY D1

USDJPYDaily_10-01-2016

Concludiamo l’analisi sullo yen valutandone il confronto con il Dollaro Americano, le quotazioni rompono al ribasso una trendline di medio periodo confermando il ruolo di valuta rifugio dello yen nell’attuale panorama di crisi della sessione asiatica, al momento non c’è nessuna evidenza diretta che il grafico possa iniziare un ritracciamento consono alla nostra tecnica di lungo periodo ma l’analisi delle correlate sopra esposta ci fa essere ottimisti su un possibile movimento di correzione anche su questo grafico.

Da tenere sotto osservazione anche la Sterlina sopratutto nei confronti delle asiatiche un po più volatili.

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

GBP/AUD D1

GBPAUDDaily_10-01-2016

Le quotazioni continuano a muoversi molto bene all’interno di un largo canale discesista e siamo ormai in prossimità di una zona molto interessante per la ricerca di una occasione Long Term short nei pressi della resistenza dinamica che delimita il suddetto canale.

GBP/NZD D1

GBPNZDDaily_10-01-2016

Nei confronti del neozelandese la sterlina evidenzia già un’accelerazione al ribasso del prezzo ed una consona correzione, possiamo quindi attendere lo sviluppo di un buon segnale Long Term short già a partire dall’inizio della settimana.

GBP/USD D1

GBPUSDDaily_10-01-2016

Anche alla prova del dollaro americano la sterlina rompe al ribasso un canale tecnico di medio periodo, un eventuale retest del livello dinamico appena violato oltre a fornirci una buona zona d’ingresso per una operazione Long Term short ci darebbe senza dubbio una conferma intermarket alle analisi sopra esposte.

Per oggi è tutto, come sempre rinnovo l’appuntamento ai nostri corsisti premium con i webinar online e tutti gli altri servizi che il premium offre.

Buone analisi e buon trading,

Salvatore Perconti

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Commenti