Analisi forex del 06 Marzo 2016

di 06 marzo 2016

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

La settimana trascorsa ha sicuramente preparato il terreno per un test dell’avversione al rischio sui mercati, test che troverà senza dubbio tutte le risposte nella settimana che sta per prendere il via.

Il primo segnale è stato dato sicuramente da un arresto della caduta del grafico usd/jpy quasi in concomitanza del primo rimbalzo del petrolio, uno Yen che in settimana ha testato quota 114.00, per poi arretrare per effetto dei NFP americani, ma che non sembra rinunciare al proprio obbiettivo di raggiungere quota 116.00 entro la fine del mese.

Vediamo brevemente quali sono gli aspetti tecnici che il mercato deve affrontare, e risolvere, in questa settimana per darci una conferma sul ritorno della fiducia sui mercati del rischio analizzando le principali correlazioni intermarket.

Intermarket

La prima evidenza la troviamo sul mercato delle valute dove il dollaro americano si trova ad affrontare due importanti livelli sia sul fronte europeo che su quello asiatico, EUR/USD al retest del livello dinamico che ha supportato un tentativo di rialzo dell’EURO non perfettamente riuscito ed un USD/JPY (inversamente correlato) che affronta un livello di resistenza la cui rottura darebbe conferma alla figura tecnica di doppio minimo ben evidente sul grafico e contemporaneamente aprire all’obbiettivo atteso dagli analisti di uno Yen in area 116.00 entro il mese in corso.

Coerentemente con una prospettiva di rafforzamento del dollaro americano anche i principali indici, SPX500 e DAX, dovrebbero riuscire in settimana a rompere al rialzo i relativi livelli tecnici di resistenza in area 1997.00 sullo SPX500 ed in zona 9900.00 sul DAX, configurando quindi il secondo importante test che confermerebbe un ritorno della fiducia sui mercati del rischio.

Sempre in un ottica di conferma delle sopra esposte prospettive sul dollaro USA, potremmo assistere ad un rimbalzo short sul livello statico in area 1280.00, appena testato, sul grafico del bene rifugio per eccellenza, l’oro, che ne invertirebbe la recente tendenza confermando un primo abbandono da parte degli operatori dei beni rifugio a favore di mercati storicamente più legati al rischio.

Ed infine manca soltanto la rottura al rialzo dell’ultimo livello dinamico che potrebbe ostacolare la ripresa delle quotazioni del petrolio per chiudere positivamente il test della fiducia che il mercato si trova ad affrontare in questa settimana.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Diamo adesso uno sguardo ai principali cambi e cross che potrebbero dare buone occasioni di ingresso a mercato a breve.

ANALISI SETTIMANALE

GBP/USD

GBPUSDDaily_06032016

In piena coerenza con il quadro intermarket sopra descritto un rafforzamento del dollaro americano dovrebbe favorire la svalutazione già in atto della sterlina inglese dando cosi un ulteriore spinta al possibile pattern LongTerm short che si potrebbe sviluppare già nei primissimi giorni della settimana qualora un buon segnale si palesasse nei pressi della zona evidenziata in area 1.4380

GBP/JPY

GBPJPYDaily_06032016

Sempre in ottica LongTerm short teniamo sotto osservazione anche questo cross, strettamente correlato al precedente e che quindi presenta le stesse identiche caratteristiche, poniamo quindi particolare attenzione alla gestione del Money Management nel caso che decideste di operare su entrambi i cross.

Un saluto a tutti, buon inizio settimana, buon trading e come sempre ricordo ai corsisti premium il consueto appuntamento con i webinar online.

Salvatore Perconti.

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente

Commenti