Analisi forex del 04 luglio 2016

di 03 luglio 2016

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

In questa nuova settimana post Brexit e comunque vicina al suddetto evento, cerchiamo di capire dove la direzionalità dei prezzi può dare spunti di operatività.

In Professione Forex facciamo analisi in base alle nostre varie tecniche che adottiamo senza dimenticare il confronto con il mercato e quindi una corretta analisi tecnica.

Allo scopo possiamo vedere come il dopo referendum ha portato la Sterlina ad una forte svalutazione che probabilmente continuerà ancora a lungo, anche a fronte dell’incertezza che accompagnerà la moneta nei mercati da qui in avanti.

Per cui al di là dei rimbalzi su livelli tecnici potremmo attendere un GBP in decisa discesa.

Con una tendenza ben marcata abbiamo protagonista anche il Giappone che con la sua moneta si sta apprezzando già da qualche tempo, prima ancora del Brexit.

Lo scenario nipponico si è reso ancora più rialzista proprio a causa delle decisioni popolari d’oltre Manica e la sua forte rivalutazione sarà oggetto, probabilmente, di manovre correttive sui tassi da parte della BOJ.

Il Dollaro Americano invece si va a riprendere il proprio spazio d’attenzione dato che ora gli occhi saranno nuovamente rivolti sulla questione tassi lasciata in sospeso sempre per la questione referendum.

Il biglietto verde rimane uno dei protagonisti in caso gli investitori cerchino asset in appoggio per i periodi critici ed in presenza di rischio seppur la FOMC ha dichiarato in passato il volere di deprezzare l’ USD.

Insomma una situazione ancora con ben pochi sviluppi per ciò che riguarda l’alto rendimento su un po’ tutte le valute che rimane invariata nel dopo Brexit, e movimenti di tendenza sul lungo periodo verificabili attualmente per Sterlina, Yen e Dollaro Neozelandese.

ANALISI DELLA SETTIMANA

EUR/NZD D1 e H1

TF daily
analisi forex brexit

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

TF H1
analisi forex brexit

Dopo una ben ampia fase laterale, a seguito degli avvenimenti in UK, la situazione incerta Europea ha portato con se l’Euro. Verificando l’andamento con il Dollaro Neozelandese (forte al momento su molti cross) il prezzo sta tornando sul recente minimo il che potrebbe essere segno di porre attenzione ad ingressi short nel breve periodo con tecniche come la Suprema.

USD/JPY D1

analisi forex brexit

Il cambio del Sol Levante sta maturando un bel trend ribassista segnando come punto limite il prezzo attorno a 101,50 circa portando il prezzo a ritracciare e ad eventualmente, ripartire a ribasso. Situazione ideale per la nostra LT.

Tutti le coppie con lo JPY mostrano andamenti decisi, così come la GBP, in un contesto questo attuale in cui non mancano i cross ed i cambi in stretta correlazione. Raccomando perciò cautela nell’utilizzare un adeguato money management qual ora si dovesse paventare segnali d’ingresso a mercato.

UsOIL D1

analisi forex brexit

Andando a ricercare situazioni più “libere”, potremmo trovare interessante attendere gli sviluppi dell’oro nero; il petrolio che sembra poter avanzare in fase d’apprezzamento nei confronti del Dollaro.

Per l’articolo di questa settimana è tutto. L’appuntamento è qui nel blog e per i corsisti Premium con i consueti WEBINAR LIVE.

Buon trading!!

Alessandro Vitali

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente