Analisi Forex del 02 Ottobre 2016

di 02 ottobre 2016

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Un dollaro USA poco trattato nonostante una ripartenza delle quotazioni del petrolio dopo la riunione OPEC, una consistente discesa delle quotazioni del’ORO, uno JPY sotto svalutazione controllata da parte della BoJ ed un EUR sotto pressione in scia ai timori legati alla stabilitá di Deutsche Bank ci lascia facilmente intendere che i maggiori operatori rimangono ancora cauti e prudenti nei confronti di un mercato dagli sviluppi futuri ancora incerti.

Secondo diversi analisti infatti la valuta d’oltre oceano resta ferma sopratutto per via della mancanza di un orientamento preciso ed unidirezionale da parte della FED sulle scadenze dei rialzi dei tassi, contribuendo cosi ad alimentare un clima di incertezza che tiene i principali investitori legati a logiche di conservazione dei capitali in attesa di maggiore sicurezza.

Diamo ora uno sguardo ai grafici con potenziali sviluppi da tenere in watchlist per la settimana.

ANALISI DELLA SETTIMANA

CAD/JPY H4

cadjpyh4_021016

Grafico che mostra chiaramente la violazione del trend ribassista in essere con la rottura ed il canonico retest della trendline, attendiamo adesso che il prezzo segni un nuovo massimo relativo superiore al precedente e si completi il prossimo ciclo per avere la giusta conferma tecnica sul nuovo trend nascente e la giusta configurazione per la ricerca di un segnale Long Term valido.

GBP/JPY H4

gbpjpyh4_021016

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Quadro tecnico del tutto analogo al precedente anche per questo cross, analogia dovuta alla correlazione positiva tra i due asset, per cui nell’ipotesi di sviluppo di un segnale Long Term valido su entrambi i grafici poniamo bene attenzione a valutare il pattern migliore o a gestire il rischio correlato nella maniera più opprtuna.

AUD/USD H4

audusdh4_021016

Anche l’australiano nei confronti del dollaro USA rompe al ribasso una trend line, come nei precedenti grafici, e si avvia verso una potenziale inversione del trend, in questo caso però la correzione dopo la violazione del livello dinamico è ancora in corso e potrebbe andare a ritestare detta trendline a breve, per una corretta operatività Long Term dobbiamo comunque attendere la consueta conferma del nuovo trend sul secondo ciclo ed un valido segnale d’ingresso a mercato.

Per il momento è tutto. Ricordo ai corsisti Premium i soliti appuntamenti con i WEBINAR LIVE e per approfondimenti il servizio Coaching Forex.

Buone analisi,

Salvatore Perconti.

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente

Commenti