Analisi Forex del 02 Luglio 2017

di 02 Luglio 2017

Il dollaro USA perde terreno nelle ultime sedute della settimana scorsa contro le europee ed anche contro alcune altre principali valute a livello mondiale, tutti asset che si stanno rafforzando per ovvia conseguenza degli interventi di diversi istituti centrali, tra cui la Bce e la BoE, che hanno fatto intendere in maniera piuttosto decisa come siano pronti a mettere in atto interventi volti ad inasprire la loro politica monetaria.

Vediamo adesso qualche spunto operativo per la nostra tecnica Long Term:

EUR/USD

Prosegue il trend rialzista della divisa unica, il cambio viola in forza l’ultima resistenza in zona 1.1284 circa e traccia nuovi massimi, per una corretta operatività Long Term attendiamo lo sviluppo di un coerente ritracciamento dove andare a cercare i nostri segnali d’ingresso long preferiti.

EUR/JPY

Analoga situazione anche nel confronto della valuta europea contro quella nipponica, anche qui l’Euro dimostra la sua forza violando con decisione la resistenza in zona 125.76 circa e si appresta alla dovuta correzione.

AUD/JPY

Anche questo cross tutto asiatico vede l’australiano avvantaggiarsi sullo yen, l’accenno di trend ribassista è stato prepotentemente invalidato con la rottura già della prima possibile trendline e le quotazioni si apprestano a completare un secondo ciclo al rialzo dove diventa possibile per noi cogliere una buona occasione Long Term che ci porterebbe fino ai massimi di febbraio/marzo senza grosse difficoltà.

Buone analisi e buon trading,
SalPer.

———————————————————————————————————–

Prova il nostro Corso Forex Start GRATUITO.
Ti senti pronto per iniziare? Diventa subito un TRADER VINCENTE.

———————————————————————————————————–