Analisi Forex 19 Gennaio 2015

di 17 gennaio 2015

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non fare gli errori che ti bruciano i soldi sul Conto.
Visita le nostre risorse gratuite prima che sia TROPPO TARDI!!!

Il giorno 15 gennaio la Banca Centrale Svizzera ha rimosso la base minima di 1.20 per il cambio EURCHF ed ha abbassato il tasso di interesse a -0.75%.

Questa scelta improvvisa ha generato un forte panico nei mercati finanziari che hanno visto l’indice della borsa elvetica scendere improvvisamente a -12% per poi chiudere alla fine delle contrattazioni con un -8.67%.

Nel mercato del Forex la reazione è stata ancora più violenta, molte piattaforme dei vari broker per alcuni minuti sono rimaste bloccate, senza dare la possibilità ai trader che di consueto stanno davanti al monitor di capire cosa stesse succedendo.

Il gap iniziale del cambio EURCHF è stato di oltre 1400 pips in pochi secondi, per poi arrivare nel giro di pochi minuti a 2290 pips di discesa e terminando la seduta giornaliera a 0.9715 segnando un nuovo minimo storico.

EURCHFDaily

Nel 2011 come tutti sanno al tasso di cambio di questa coppia di valute la BNS aveva fissato una soglia minima (Floor) di 1.20 franchi svizzeri/euro per ragioni macroeconomiche, e ribadendo proprio all’inizio di quest’anno che avrebbero mantenuto inveriate queste decisioni.

Purtroppo non è stato così, nella mattinata di giovedì scorso è stata rilasciata senza nessun preavviso, la cancellazione di questa soglia provocando un vero e proprio tsunami nei mercati e provocando svariati danni alle società di intermediazione finanziaria.

Molti broker non sono riusciti a contenere le perdite subendo danni che si aggirano nell’ordine di 150/250 milioni di dollari, senza poi pensare alle svariate aziende elvetiche che di consueto vivono di esportazione del loro prodotti che improvvisamente si ritrovano la propria valuta apprezzata del 30% penalizzando i propri listini prezzi a tal punto da poterle addirittura portare sull’orlo del fallimento.

Valuta a che punto è la Tua conoscenza del FOREX
facendo il Test di valutazione gratuito.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

Nella zona euro di certo non possiamo dire che le cose vadano meglio.

L’eurodollaro nella giornata di venerdì ha raggiunto il livello minimo a 1.1459 risalente a novembre 2003 per poi chiudere la settimana in leggera correzione in area 1.1560.

EURUSDWeekly

Sempre per ragioni macroeconomiche la Banca Centrale Europea nella giornata di giovedì 22 sarà impegnata nel rilascio di importanti decisioni riguardanti l’economia dell’eurozona.

Vista l’elevata volatilità attesa per questa settimana non dimenticatevi di avere un particolare riguardo al Money Management, e se avete posizioni in essere proteggetele con degli stop a free risk.

E’ vero che noi come analisti tecnici di consueto non diamo particolare valore alle news economiche perché con le nostre Tecniche Trend Follower utilizziamo stop sufficientemente ampi che mettono il trend in condizione di riassorbire il movimento della notizia, ma comunque non dimentichiamoci che le tensioni politiche a volte potrebbero far compiere al prezzo dei movimenti alquanto anomali.

Per i corsisti Premium l’appuntamento rimane alle consuete webinar settimanali quindi per chi avesse bisogno di chiarimenti sull’argomento in questione ricordatevi che i relatori sono sempre a vostra disposizione per togliervi qualsiasi dubbio.

Simone

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente

Commenti