Analisi forex 14 luglio 2014

di 12 Luglio 2014
Nella settimana appena trascorsa, nonostante un discreto rilascio di notizie ad alto impatto di volatilità, il mercato non ha subito movimenti di rilievo e le condizioni di trend nel medio / lungo periodo sono rimaste invariate.
Le uniche considerazioni degne di nota si possono fare nei confronti della valuta neozelandese, che nei confronti del dollaro americano, nella giornata di giovedì è arrivata a pochissimi pips dal livello massimo storico.
Invece per il canadese dopo il rilascio dei dati sul lavoro ben al disotto delle aspettative, nella giornata di venerdì ha lasciato al mercato un movimento di oltre 100 pip contro quasi tutte le principali valute.

AUDCAD

Il dollaro australiano nei confronti di quello canadese presenta un trend short di circa 60 candele giornaliere, attualmente si sta configurando la formazione di una seconda onda ribassista, l’area di interesse rimane 1.0140 che potrebbe fungere da resistenza, livello di interesse per ricercare eventuali pattern di ingresso short con la tecnica Long Term.

audcaddaily

GBPCHF

Facendo riferimento alla precedente analisi, questo cross presenta sul grafico daily un canale bullish molto regolare, il prezzo attualmente è in fase di ritracciamento e ha sfiorato il 50% di fibonacci, la media mobile a 21 funge bene da supporto dinamico quindi attendiamo la configurazione del pattern di ingresso per un entrata long.

gbpchfdaily

Arrivederci alla prossima analisi.
Per i corsisti Premium l’appuntamento rimane alle consuete webinar settimanali e ricordo per chi avesse dubbi o bisogno di chiarimenti non esiti a consultare il servizio Coaching Team.
Simone