Analisi Forex 10 giugno 2013

di 09 giugno 2013

Partecipa al Webinar d'approfondimento,
nel quale ti comunicheremo gli strumenti per iniziare
la Tua carriera nel Forex.

In settimana la conferenza di Draghi ha provocato forti movimenti nel mercato del Forex, ma i movimenti sono stati influenzati dall’intervento degli operatori sul biglietto verde, e di conseguenza non sono state le parole di Draghi a muovere il mercato.
Non a caso, si sono verificati gli stessi movimenti, in vendita di dollari americani su EURUSD, GBPUSD, AUDUSD e USDJPY. Negli stessi istanti di giovedì il cross EURJPY ha seguito il ribasso di USDJPY quindi diventa evidente che, anche se in un flusso di vendite, è sicuramente lo USD che in questo momento sta influenzando il mercato, creando forti correlazioni sui vari major.
La questione è confermata anche sul “condannato a morte” AUD, che trova finalmente un po di supporto, anche se la situazione non lascia ben sperare per le sorti del dollaro australiano.

EURUSD

Dopo i forti acquisti il prezzo trova finalmente una resistenza in zona 1.3250, nonostante l’escursione fino 1.300 netto. Indicazione importante che potrebbe definire le prossime mosse delle contrattazioni. Una rottura confermata del livello ed un nuovo test come supporto sarebbero l’indicazione di una nuova possibilità in acquisto. Segnali tecnici di inversione invece potrebbero essere un buon segnale di vendita. I target per il long sarebbero 1.3400 o più su, nei pressi di 1.3500.

GBPUSD

Anche sul Cable sono ben evidenti le forti vendite di dollari. L’analisi tecnica è molto chiara e ci potrebbe aiutare nel prossimo futuro per prendere le decisioni operative. La rottura della flag segnata nel grafico non ha portato il prezzo sui target che questa configurazione comporta. Non è stato raggiunto neppure il minimo di marzo e questo aumenta le speranze di rialzo per il pound.

Il prezzo ha chiuso la settimana sui massimi, zona 1.5600 e di conseguenza situazione analoga ad EURUSD. Il long quindi sul ri-test dell’attuale resistenza come supporto. Eventuale short in presenza di doppi o tripli massimi, proprio sulla stessa resistenza.

Fai il Video Corso GRATUITO con il quale avrai gli
strumenti unici e fondamentali con i quali iniziare la
Tua carriera di Trader Vincente!

AUDUSD

Rallenta la corsa a ribasso sull’Oz, che ha portato la valuta a perdere dieci figure in due mesi e due settimane. Il prezzo sembra aver trovato un po di respiro, seguendo le vendite registrate venerdì sul dollaro, ma le aspettative di ripresa sono tutta via ancora molto scarse. Sebbene Stocastico e Macd segnalano una probabile inversione, la forza del trend e l’analisi dei livelli giocano ancora contro al dollaro australiano:

In primo luogo la tendenza è spietata, troppo decisa per invertire improvvisamente e in più abbiamo questo 0.9380 che da grafico weekly pare essere un livello troppo preciso. Difficile che riprendano gli acquisti senza un test di quest’ultimo. Se poi la settimana dovesse ripartire con acquisti leggeri di USD, allora sarà molto probabile che l’ultimo minimo non regga.
L’operatività è short in conferma del trend ribassista con nuovi minimi sul grafico a 4 ore, per il long sarà possibile tentare un contro trend solo sul supporto prima citato, in corrispondenza di forti segnali di inversione.

USDJPY

La pin long di venerdì portata dai NFP è molto estesa e va a respingere un livello molto importante di prezzo. La chiusura pero’ sopra 96.50 è una buona indicazione per il trend in atto, che potrebbe continuare e puntare ad aggiornare nuovi massimi con i primi target in zona 104. Il segnale pero’ è troppo ampio, e lo stop loss sarebbe troppo elevato. Le due scelte per tentare la partecipazione alla ripresa del trend potrebbero essere quelle di seguire il movimento su grafico a 4 ore oppure aspettare la conferma della pin e aspettare un ingresso a prezzi più bassi del massimo del segnale, per esempio in area 96.50 circa.

Per oggi è tutto. Per i nostri corsisti riprendono le lezioni Premium oggi e mercoledì. Ai nostri lettori un arrivederci a settimana prossima.

Lucas

Non aspettare, i posti sono limitati...
Iscriviti Subito nell'unico percorso che ti segue
finché non sei profittevole.
Trader Vincente